Città Maya perdute - Ivan Sprajc

scritto Sandra Pereira, in Libri, Stile di vita · 09-04-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Seguiamo l'autore Ivan Šprajc, che dal 1996 sta mappando siti Maya precedentemente sconosciuti nella penisola dello Yucatán in Messico. Come lettore che probabilmente non riuscirà mai a vedere i luoghi che descrive, questo è un piacere perché possiamo camminare con lui.

Le sue ricerche e molti anni di duro lavoro hanno cambiato il modo in cui comprendiamo la civiltà Maya. Il libro esplora le sue scoperte e le sue imprese che lo portano in giungle remote, zone inaccessibili e per lo più disabitate.

Abbiamo un assaggio delle sue emozionanti avventure e una comprensione di quanto siano difficili le sue spedizioni. Condividiamo con lui l'eccitazione e la delusione, compresi i pericoli che incontra. È stato salutato da alcuni come "un Indiana Jones della vita reale".

Ivan Šprajc è professore di archeologia a Lubiana, Slovenia. Più recentemente, gli è stata attribuita la scoperta dei siti di Chactún e Lagunita nel 2013 e 2014.

Il libro ha splendide illustrazioni ed è organizzato cronologicamente. Non si può fare a meno di emozionarsi di fronte ai suoi resoconti mozzafiato e la sua scrittura ha un fascino e una nostalgia. L'ho trovato anche abbastanza umoristico.

Si arriva anche a capire cosa si prova ad essere un archeologo moderno e quanto sia stata importante la sua ricerca.

Questa è una lettura emozionante e la sua ricchezza di informazioni sulla cultura Maya è sorprendente. Si ha la sensazione che questa sia una ricerca profondamente personale. Ero così affascinato che sono rimasto deluso quando ho finito il libro.

Questo libro piacerà agli storici, agli archeologi in erba e agli amanti dell'avventura. Vi consiglio vivamente di aggiungere "Lost Maya Cities" alla vostra pila di letture.

Le città maya perdute - Ivan Sprajc



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.