PAN chiede un'audizione urgente sul trasporto di animali

scritto TPN/Lusa, in Notizia, Politica · 23-04-2021 17:00:00 · 0 Commmenti

Il partito politico PAN ha chiesto un'audizione urgente con il ministro dell'Agricoltura nell'Assemblea della Repubblica, affinché Maria do Céu Antunes possa spiegare ai deputati il trasporto di animali vivi in altri paesi.

La richiesta è stata indirizzata al presidente della Commissione Agricoltura e Mare.

"Il gruppo parlamentare PAN chiede con la presente l'audizione del ministro dell'Agricoltura, con la massima urgenza, al fine di fornire chiarimenti sul trasporto di animali vivi verso paesi terzi", si legge nel documento.

I tre deputati di Popolo-Animali-Natura ritengono che "il trasporto di animali vivi, per terra o per mare, è un problema serio e che preoccupa migliaia di cittadini per le questioni legate al benessere degli animali".

"Purtroppo, continuiamo a vedere nelle notizie diverse denunce relative al mancato rispetto delle norme sul benessere degli animali per quanto riguarda, principalmente, il trasporto di animali vivi via mare, provenienti dal Portogallo e destinati a paesi come Israele e altri", sottolineano anche, rammaricandosi che "non vengono adottate misure per garantire il rispetto della legislazione e per salvaguardare il benessere degli animali".

In questo contesto, il PAN sottolinea che "i casi più recenti hanno rivelato immagini assolutamente scioccanti di animali trasportati dal Portogallo che sono arrivati a destinazione feriti, ammassati gli uni sugli altri, coperti di sangue e alcuni di loro morti".

Secondo il PAN, "le stesse navi che effettuano il trasporto di questi animali lasciano seri dubbi sulle condizioni di trasporto e di sicurezza, e ci sono persino casi di navi impedite di operare in Portogallo che appaiono di nuovo nei porti con un altro nome, il che fa aumentare i dubbi nell'opinione pubblica sul modo in cui questo tipo di trasporto viene controllato".

I casi riscontrati negli ultimi mesi sono preoccupanti", ha detto il partito PAN, sostenendo che sono contrari alla legge che riconosce che gli animali sono "esseri viventi dotati di sensibilità e oggetto di protezione giuridica per la loro natura".



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.