I lavoratori della metropolitana di Lisbona minacciano lo sciopero

scritto TPN/Lusa, in Notizia, Lisbona · 24-04-2021 12:00:00 · 0 Commmenti

I lavoratori di Metro de Lisboa hanno dato mandato ai sindacati di iniziare un'azione di sciopero se il consiglio di amministrazione dell'azienda non accetterà la controproposta relativa alle trattative salariali.

"Abbiamo presentato la proposta del consiglio di amministrazione dell'azienda ed è stata votata una controproposta, che ora sarà presentata in un ultimo sforzo di intesa. I lavoratori hanno dato mandato ai sindacati di avviare, in assenza di una risposta, forme di sciopero nella seconda metà di maggio", ha detto Anabela Carvalheira, di FECTRANS - Federazione dei sindacati dei trasporti e delle comunicazioni.

La leader sindacale ha detto che sono in gioco "gli aumenti salariali e la valorizzazione delle carriere", oltre al "riempimento immediato del quadro operativo e delle progressioni di carriera".

Anabela Carvalheira ha rifiutato di commentare se ci sia o meno un'apertura da parte del Consiglio d'Amministrazione ad accettare la controproposta dei lavoratori, facendo riferimento all'importanza dei lavoratori metropolitani durante la pandemia, notando che sono "i garanti della mobilità della città".

"Questi lavoratori devono essere riconosciuti", ha sottolineato.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.