I test di screening nelle scuole identificano 340 casi su più di 225.000 test

scritto TPN/Lusa, in Notizia, COVID-19, Scuola · 27-04-2021 14:56:00 · 0 Commmenti

I più recenti test di screening nelle scuole, che hanno avuto luogo durante la scorsa settimana, hanno identificato 340 casi positivi di covid-19 da più di 225.000 test, secondo una dichiarazione rilasciata oggi dal Ministero dell'Istruzione.

Nella terza fase del programma massiccio di test nelle scuole, iniziato lunedì con la riapertura delle scuole secondarie, sono state testate più di 225 mila persone, compresi gli studenti di questo livello di istruzione.

Oltre alle scuole secondarie, i test anti-Covid-19 sono stati eseguiti anche nelle scuole del 2° e 3° ciclo nei comuni con più di 120 casi per 100 mila abitanti negli ultimi 14 giorni.

In totale, lo screening ha permesso di identificare 340 casi positivi, equivalente a un tasso di positività dello 0,15%, vicino allo 0,1% registrato nella fase precedente.

Per il Ministero dell'Educazione, il risultato più recente dimostra "che anche gli studenti contribuiscono senza dubbio all'affermazione delle scuole come luoghi sicuri".

Nello screening effettuato alla riapertura della scuola materna e del 1° ciclo, il tasso di positività registrato era stato anche inferiore allo 0,1%, con 80 casi di infezione tra più di 82 mila test.

In un comunicato, il ministero aggiunge che "in parallelo a questo test massiccio nell'ambiente scolastico, vengono eseguiti regolari test di salute pubblica, cioè quando si rilevano casi positivi, cercando di identificare e rompere le catene di trasmissione, dentro e fuori i cancelli della scuola".

Con tutti i cicli di insegnamento già in funzione di persona, la prossima settimana i test antigenici rapidi messi a disposizione dalle autorità saranno eseguiti da insegnanti e non insegnanti nelle scuole dall'infanzia alla secondaria, e gli studenti dal 10° anno nelle contee più rischiose, con più di 120 casi per 100 mila abitanti negli ultimi 14 giorni.

La pandemia Covid-19 ha causato almeno 3.109.991 morti in tutto il mondo, a causa di più di 147 milioni di casi di infezione, secondo un rapporto dell'agenzia francese AFP. In Portogallo, 16.965 persone sono morte a causa di 834.638 casi confermati di infezione, secondo l'ultimo bollettino della Direzione Generale della Sanità.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.