La fine dello stato di emergenza "dimostra che il governo ha fatto ciò che doveva

scritto TPN/Lusa, in Notizia, COVID-19, Politica · 28-04-2021 16:45:00 · 0 Commmenti

Il ministro dell'amministrazione interna, Eduardo Cabrita, ha usato la fine dello stato di emergenza, per contenere la pandemia di Covid-19, per giustificare che il governo ha fatto ciò che doveva.

"Questa relazione dimostra che il governo ha fatto quello che doveva fare", ha detto Eduardo Cabrita nel dibattito, in Parlamento, della relazione sull'applicazione dello stato di emergenza, dal 17 al 31 marzo, un periodo che comprende l'inizio della vaccinazione ad un tasso maggiore, compresi gli anziani.

E la prova di questo, ha detto, è che lui stesso non parteciperà più a un prossimo dibattito sul rinnovo dello stato di emergenza, che era previsto ma è uscito dall'agenda della plenaria.

Questo periodo è anche quello in cui si è registrato il ritorno degli studenti a scuola, o anche il periodo pasquale, quando sono state inasprite le misure per contenere la mobilitazione dei portoghesi.

Eduardo Cabrita ha elencato i risultati delle misure in questo periodo come la vaccinazione dei portoghesi con più di 80 anni, la "riduzione molto significativa dei casi", che una volta aveva un massimo di 600 e ora ha una media inferiore a 400, o la riduzione del 38% del numero di ricoveri in unità di terapia intensiva.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.