Gli under 60 possono scegliere se vogliono una seconda dose di AstraZeneca

scritto TPN/Lusa, in Notizia, COVID-19 · 30-04-2021 17:48:00 · 0 Commmenti

La Direzione Generale della Sanità (DGS) ha dichiarato che coloro che hanno meno di 60 anni e sono stati vaccinati con la prima dose del vaccino AstraZeneca contro il covid-19 possono scegliere di ricevere la seconda dose o aspettare informazioni sulle combinazioni con un altro vaccino.

"Le persone sotto i 60 anni di età possono: prendere una seconda dose di Vaxzevria [nuovo nome dato ad AstraZeneca], con un intervallo di 12 settimane dopo la prima dose, secondo l'attuale raccomandazione dell'Agenzia europea dei medicinali (EMA) o aspettare che si conoscano nuovi dati in relazione all'uso di un vaccino di un'altra marca, per completare il programma di vaccinazione", afferma il DGS.

"Questa decisione deve essere informata, libera e chiarita, dopo aver letto un opuscolo informativo che sarà disponibile a tempo debito", aggiunge il documento disponibile sul sito ufficiale dell'istituzione diretta da Graça Freitas.

L'agenzia europea la scorsa settimana ha fatto un secondo aggiornamento delle sue linee guida su questo vaccino, in cui ha raccomandato che le persone che erano state inoculate con la prima dose dovrebbero completare il programma di vaccinazione con la seconda dose, poiché in quel momento c'erano "informazioni limitate" sulla possibilità di combinare con un altro dei vaccini disponibili.

Tuttavia, il DGS è chiaro sul programma di vaccinazione per gli utenti di età superiore ai 60 anni, per i quali raccomanda di prendere la seconda dose del vaccino sviluppato dalla società farmaceutica AstraZeneca e l'Università di Oxford ad un intervallo di 12 settimane dopo la prima dose.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.