Il Parlamento raccomanda più sostegno culturale per l'Algarve

scritto TPN/Lusa, in Notizia, Stile di vita, COVID-19, Algarve · 05-05-2021 15:11:00 · 0 Commmenti

Il Parlamento portoghese ha raccomandato al governo di continuare a sostenere la produzione culturale e la creazione artistica per lo sviluppo economico e il turismo in Algarve, e di creare un sostegno per le regioni più colpite dalla pandemia.

La raccomandazione, datata 15 aprile, è stata pubblicata il 4 maggio nel Diário da República, e in essa il Parlamento raccomanda che il governo "continui a mettere a disposizione un programma di sostegno alla produzione culturale e alla creazione artistica per la più grande regione turistica del paese".

Il parlamento raccomanda anche di creare una linea specifica per le imprese delle regioni "pesantemente colpite dalla pandemia" di Covid-19, per mitigare "gli impatti negativi sull'attività delle imprese del settore culturale, derivanti dalle misure di protezione della salute pubblica".

Questa è la seconda raccomandazione che il parlamento ha fatto al governo per mantenere e rafforzare il sostegno al settore culturale in Algarve.

L'8 aprile, l'Assemblea della Repubblica ha raccomandato al governo di mantenere e rafforzare il programma 365 Algarve, dopo un progetto di risoluzione presentato dal "Bloco de Esquerda" (BE), approvato con l'astensione di quasi tutto il gruppo parlamentare del Partito Socialista (PS).

Il mese scorso, il commissario di 365 Algarve, Anabela Afonso, ha assunto, in dichiarazioni all'agenzia Lusa, "non c'è nulla di nuovo" da parte del governo "dall'ultima volta che c'è stata notizia di 365", nel dicembre dello scorso anno, quando il giornale Público ha scritto che il programma sarebbe finito, nonostante la valutazione positiva data dall'Università di Algarve.

Creato nel 2016, in una partnership tra i Segretari di Stato per il Turismo e la Cultura, con il finanziamento di Turismo de Portugal e l'esecuzione da parte della Regione Turistica dell'Algarve, 365 Algarve ha cercato di promuovere il turismo e la cultura durante la bassa stagione in tutta la regione dell'Algarve, coinvolgendo agenti culturali e turistici, con valutazione esterna dell'Università dell'Algarve.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.