Regole del colore!

scritto Marilyn Sheridan, in Stile di vita, Casa e giardino · 07-05-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Conosci la regola del 60/30/10?

Una regola del pollice sarebbe un suggerimento migliore, perché non appena qualcuno afferma che ci dovrebbe essere una regola per questo, quello o l'altro, invita immediatamente a romperla.

Questo è più un suggerimento per dare alla vostra casa quel fascino da rivista di arredamento, e può dare a una stanza il fattore "wow" che potreste cercare.

Lasciatemi spiegare la regola del 60-30-10 se non ne avete mai sentito parlare prima. È una regola classica dell'arredamento che aiuta a creare una tavolozza di colori per uno spazio. Questo potrebbe essere una stanza, o stanze collegate, o l'intera casa. Suggerisce che il 60% della stanza dovrebbe essere un colore dominante, il 30% dovrebbe essere il colore secondario o la texture e l'ultimo 10% dovrebbe essere un accento.

Quindi, come usare questa regola. Il 60% è il colore generale della stanza, il colore di fondo se volete. Quando guardate lo spazio direte: è la stanza 'grigia' (o qualsiasi colore abbiate scelto). Il numero successivo è il tuo 30%. Diventerà il colore secondario nel vostro spazio e sosterrà il colore principale, ma sarà abbastanza diverso da dare interesse alla stanza. Userete la metà di questo colore rispetto al colore principale. Nel caso di una camera da letto, potrebbe essere un motivo sulla biancheria da letto o un copriletto, che fa risaltare il vostro colore principale, o anche una texture.

La divertente percentuale finale del 10% è il vostro colore d'accento, e può essere audace o sottile come volete, a seconda del look che volete. Questo 10% può essere quello che dà il carattere alla stanza o lo mantiene molto più neutrale, dipende davvero da voi. Questo potrebbe essere costituito da cuscini divertenti in una stanza altrimenti semplice, o da pezzi d'arte per esempio.

Questa è una "regola" più difficile da offrire alle vecchie case portoghesi, poiché sono tradizionalmente dipinte di bianco e non si prestano così bene all'aggiunta di pareti colorate, ma mai dire mai! Su una casa più recente, con soffitti alti e grandi stanze, questa idea del 60-30-10 può funzionare davvero bene.

Prendiamo il tema del grigio, per esempio. Immaginate pareti grigie morbide (il 60%), arredi morbidi grigi più scuri o tende o anche solo una parete (il 30%). Poi aggiungete il rosso (il 10%) per un effetto drammatico, o un rosa tenue per un effetto più sottile. Questo può funzionare altrettanto bene con un look monocromatico, pareti bianche e cuscini o tende nere, forse portando un po' di grigio come accento, o anche il giallo per sollevare la tavolozza.

Volete fare le cose in grande? Allora provate l'opzione 30-30-20-20! La chiave per rompere le regole di questa idea di decorazione è prestare attenzione all'equilibrio dei colori nel tuo spazio. Una volta che siete consapevoli del peso visivo di queste proporzioni di colori, potete rompere le regole e trovare un equilibrio che parla per voi.

Ci sono anche alcune regole che implorano di essere infrante, e una di queste potrebbe essere che i soffitti non devono essere bianchi! È un posto perfetto per aggiungere quel colore d'accento. Un'altra regola che potreste voler infrangere è l'uso di colori scuri in una piccola stanza, ma sperimentate questa idea, e ricordate che un'illuminazione adeguata, sia naturale che con lampade, è la chiave per evitare che la stanza sembri cupa.

Infine, non date per scontato che tutti i neutri vadano bene insieme. Potrebbero avere sfumature di rosso o blu o verde che non sono sempre ovvie, e potrebbe essere necessario sperimentare per trovare il giusto mix. Per esempio, il vostro muro beige con un sottotono verde potrebbe non essere ovvio fino a quando il colore non salta fuori come sbagliato quando è contro una sedia rossa o arancione, forse. O due beige con sottotoni diversi potrebbero non funzionare.

Ma alla fine, è la vostra casa, le vostre scelte, i vostri colori, il vostro stile.

Mi è sempre piaciuta l'espressione 'casa è dove trovi le tue pantofole', e come diceva Dorothy nel Mago di Oz, 'non c'è nessun posto come casa' - quindi non importa se quella sedia non si abbina se è dove ti piace mettere i piedi alla fine della giornata!



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.