Loki - Un ristorante come nessun altro

scritto Kim Schiffmann, in Stile di vita, Cibo e Vino · 21-05-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

João Morreiros, proprietario di Loki, ha ideato un concetto unico per il suo ristorante che offre più che solo cibo, ti dà l'opportunità di apprezzare veramente e di essere consapevole di ciò che hai davanti.

Il ristorante in sé non è il posto più grande o più bougie in cui si possa cenare, è autentico, rustico, ma elegante e confortevole. Ha solo due tavoli e João servirà un massimo di sei persone a sera, il che lo rende il posto perfetto per una cena privata che ti fa sentire come un re.

Uno dei motivi per cui Loki è così speciale e per cui il numero di ospiti è mantenuto basso, è che João è l'unica persona che ci lavora. Organizza le prenotazioni, apparecchia i tavoli, cucina e serve il cibo e le bevande e pulisce dopo ogni pasto.

Loki è comunemente conosciuto come il dio dell'inganno nella mitologia norrena e sono sicuro che approverebbe molto che il suo nome venisse usato per questo ristorante, perché il modo in cui João riesce a fare tutto questo pur essendo calmo come uno stagno è davvero sbalorditivo per me.

Inoltre non lavora con un menu fisso, il pasto consiste di 11 portate ed è diverso ogni volta, il che significa che non saprete cosa vi aspetta finché non sarete seduti al suo tavolo e lui vi presenterà e spiegherà il piatto, quindi dovreste fargli sapere in anticipo se ci sono allergie.

João segue la regola dei 100 km. Tutti i prodotti devono provenire da un raggio di 100 chilometri dalla sede del suo ristorante e ormai lavora esclusivamente con prodotti dell'Algarve. Questo significa che può garantire che ti vengano serviti solo gli ingredienti più freschi, biologici e locali. Arriva persino a comprare tutti i suoi piatti da qualcuno che li produce localmente. Ma non è tutto, fa anche immersioni subacquee e foraggiamento per ottenere tutti i beni della natura direttamente dalla fonte.

Anche le piccole cose che di solito non ci penseresti due volte sono fatte completamente da zero. Lui produce il suo burro, fa il suo aceto e le sue salse di soia e prepara anche la sua farina per il pane che fa.

Se avete il piacere di visitare Loki potete essere sicuri di tre cose: tutto è fresco, tutto è fatto da zero e tutto è preparato con passione e amore.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.