In una dichiarazione pubblicata sul suo sito ufficiale, l'amministrazione dell'aviazione civile cinese ha detto che il volo tra Lisbona e la città cinese di Xi'an, operato da Beijing Capital Airlines, sarà sospeso dal 31 maggio.

"Dopo il periodo di sospensione, l'operazione può essere ripresa, con una frequenza di un volo alla settimana", ha detto il comunicato.

Il paese asiatico, dove il Covid-19 è scoppiato a dicembre, è stato il primo a contenere l'epidemia, quindi è arrivato a temere una recrudescenza dovuta a casi dall'estero, soprattutto cinesi che cercano di tornare nel paese.

Le autorità cinesi hanno ridotto i collegamenti aerei all'estero alla fine di marzo dell'anno scorso, quando il nuovo coronavirus si è diffuso nel mondo.

Beijing Capital Airlines ha ripreso i voli tra il Portogallo e la Cina alla fine di agosto dello scorso anno.