Downsizing in Portogallo?

scritto Advertiser, in Business, Finanza personale · 28-05-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Usare il ricavato della vendita di un immobile per comprare una polizza di assicurazione sulla vita.

Negli ultimi 10 anni, il Portogallo è diventato una scelta molto popolare per gli espatriati di tutto il mondo grazie ai suoi regimi fiscali estremamente generosi come il Golden Visa e il Non-Habitual Resident (NHR). E anche se questi regimi sono davvero attraenti per coloro che cercano di trasferirsi in climi più soleggiati con benefici aggiuntivi, non sono affatto gli unici modi in cui i residenti del Portogallo possono beneficiare dell'attuale ambiente fiscale. Ci sono anche metodi con cui gli individui possono essere esentati dal pagamento della Capital Gains Tax (CGT) che potrebbe normalmente essere pagata dopo la vendita di una proprietà, per esempio, assumendo che la proprietà sia effettivamente aumentata di valore. Come spesso accade quando le famiglie vengono a stabilirsi in Portogallo, il tempo passa nella felice casa di famiglia finché un giorno ci rendiamo conto che la proprietà è diventata troppo grande per le nostre esigenze. Forse i bambini hanno lasciato il nido, o semplicemente vogliamo prendere una casa con requisiti di manutenzione e mantenimento meno onerosi. L'esempio seguente è basato sul caso di un cliente reale, e illustra il tipo di valore che si può avere da una procedura finanziaria relativamente semplice.

Nel 2010, Harry e sua moglie Sandra (allora di 58 anni) si trasferirono in Portogallo dal Regno Unito per godersi la pensione al sole. Come parte del trasferimento, hanno venduto la loro casa nel Dorset e comprato una villa a Cascais come loro principale residenza privata per €300.000. Harry e Sandra sono poi diventati entrambi residenti fiscali portoghesi. Purtroppo, Sandra è morta alla fine del 2019 lasciando Harry da solo nella loro proprietà. Senza Sandra, la casa di famiglia era troppo grande per Harry da solo, così ha deciso di considerare le sue opzioni.

Insieme al suo consulente, Harry ha fatto una ricerca sull'articolo 10, n. 7 del Codice delle imposte sul reddito personale portoghese e ha appreso che se avesse venduto la sua villa e investito parte o tutto il ricavato in una polizza di assicurazione sulla vita, avrebbe potuto essere esentato dal pagamento dell'imposta sulle plusvalenze (che varia tra il 14,5% e il 48% - a seconda del livello di reddito dell'individuo). Aveva anche la possibilità di prendere fino al 7,5% (ogni anno) del capitale investito nella polizza di assicurazione sulla vita per integrare il suo reddito. Dopo qualche riflessione, Harry ha deciso di vendere la sua villa quest'anno per 1,5 milioni di euro dopo aver trovato un appartamento più piccolo e più adatto per 600.000 euro.

Per poter beneficiare degli sgravi fiscali, l'investimento nella polizza di assicurazione sulla vita è stato effettuato entro sei mesi dal completamento della vendita della proprietà. Harry ha ricevuto sgravi fiscali sia per l'acquisto della sua nuova casa che per il reinvestimento del ricavato in una polizza di assicurazione sulla vita.

La plusvalenza per il calcolo delle imposte sulla casa familiare principale è stata di 1,170 milioni di euro, che sarebbe stata soggetta a un'aliquota fiscale del 48%. Poiché Harry è residente fiscale in Portogallo, solo la metà del guadagno di 1,170 milioni di euro è tassabile, il che significa una potenziale tassa di 272.398,79 euro.

Tuttavia, investendo il ricavato in una polizza di assicurazione sulla vita, non c'era nessuna tassa immediata da pagare e Harry ha esercitato un maggiore controllo nel decidere quando pagare le tasse sul suo reddito in futuro, oltre a lasciare un'eredità ai suoi beneficiari.
Ci sono una serie di fattori che guidano la decisione di ridimensionare la vostra proprietà - la necessità di liberare il capitale, un mezzo con cui fornire un'integrazione al reddito, o, come abbiamo visto, un importante cambiamento nelle circostanze della vita. Investendo in una polizza di assicurazione sulla vita, una grande quantità di denaro può essere risparmiata a lungo termine, ed è certamente qualcosa che dovrebbe essere considerato come parte del vostro approccio globale alla gestione patrimoniale. Parlando con un consulente finanziario qualificato e regolamentato in Portogallo, possiamo consigliarle il modo migliore per proteggere il suo patrimonio in base alle sue circostanze particolari. È possibile che lei possa ridurre le sue tasse insieme alla sua proprietà.

Scritto da Antonio Rosa - Direttore Associato
Edificio Jomavipe, Rua Cesaltina Fialho Gouveia, 703, 2645-038 Cascais, Portogallo
Telefono: +351 933 787 898
Email: antonio.rosa@blacktowerfm.com



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.