L'operazione Naso Rosso torna in altri tre ospedali

scritto TPN/Lusa, in Notizia, Comunità, Buone notizie, Salute e ambiente · 01-06-2021 14:00:00 · 0 Commmenti

L'Operazione Naso Rosso (ONV) ritorna il 1° giugno, giorno dei bambini, in altri tre ospedali: Barreiro-Montijo, Amadora-Sintra e Dona Estefânia, dice un comunicato dell'istituzione.

La ripresa delle visite dei "medici clown" arriva dopo più di un anno di interruzioni a causa della pandemia Covid-19.

L'ONV, che stava visitando 17 ospedali in tutto il paese, è stato costretto a marzo a ritirarsi temporaneamente per seguire le linee guida della Direzione Generale della Sanità (DGS) e le richieste delle amministrazioni ospedaliere.

"Sarà un grande giorno per tutti. Non solo celebriamo il Red Nose Day, la nostra più grande campagna annuale di raccolta fondi e un giorno in cui lo spirito dell'Operazione Naso Rosso è condiviso da tutta la comunità, ma otteniamo questa 'ciliegina sulla torta' di essere in grado di tornare in tre ospedali che ci mancano così tanto", ha detto Operation Red Nose direttore della comunicazione e raccolta fondi, Carlota Mascarenhas, citato nella dichiarazione inviata a Lusa.

Prima che la ripresa delle visite di persona fosse possibile, ONV ha cercato soluzioni alternative per avvicinare i "clown dottori" ai bambini ricoverati: tra marzo e novembre dello scorso anno ha puntato sulla TV ONV e sul canale YouTube dell'istituzione, dove venivano condivisi video quotidiani per permettere ai giovani di seguire da casa le avventure dei clown dottori.

ONV ha anche creato il progetto "Clowns on the Line", ancora attivo negli ospedali collaboratori che non hanno ancora le condizioni necessarie per un ritorno di persona, il cui obiettivo è quello di permettere un'interazione in tempo reale, tramite tablet, tra i "clown dottori" e i bambini ricoverati.

L'istituzione è già tornata di persona anche all'Istituto Portoghese di Oncologia (IPO) di Lisbona, al Centro di Medicina Riabilitativa Alcoitão e all'Ospedale Garcia de Orta.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.