Chiunque passi del tempo in spiaggia avrà probabilmente incontrato una o più di queste creature dall'aspetto punk-rock che sembrano palloncini blu, viola o rosa, spiaggiati con altri detriti sulla costa, e con la stagione dei bagni ormai alle porte, potresti incontrarli mentre nuoti o vai in barca.

Devo dirvi che non vengono affatto dal Portogallo - beh, forse dovrei essere felice di dirvi che il Portogallo non è responsabile di una creatura così strana! Prende il nome dal polipo più alto, una vescica piena di gas, o pneumatoforo, che si trova sopra l'acqua e assomiglia un po' a una vecchia nave da guerra portoghese del 18° secolo a vele spiegate, o più probabilmente a degli elmi dello stesso periodo. Le Man o'War sono anche conosciute come moscardini.

Ilportoghese Man O' War, (Physalia physalis) è spesso chiamato medusa ma è in realtà una specie di sifonoforo, un gruppo di animali che sono strettamente legati alle meduse. Un sifonoforo è insolito in quanto è composto da una colonia di individui specializzati, geneticamente identici, chiamati zooidi - cloni - con varie forme e funzioni, che lavorano tutti insieme come uno solo. Ognuna delle quattro parti specializzate di un Man O' War è responsabile di un compito specifico - galleggiare, catturare prede, nutrirsi e riprodursi. Si trovano soprattutto nei mari tropicali e subtropicali, non hanno mezzi di propulsione ma si muovono pigramente grazie al vento e alle correnti oceaniche, e per questo motivo, se ne vedi uno, probabilmente ce ne saranno altri in agguato nelle vicinanze, e per questo motivo, le autorità coinvolte possono chiudere completamente la spiaggia dove sono stati trovati per renderla sicura.

Sono subdoli perché sotto il pallone - che può essere fino a 6 pollici sopra la superficie - si nascondono i lunghi filamenti di tentacoli pungenti, e per evitare minacce in superficie, possono sgonfiare questo pallone a volontà e immergersi brevemente. Questi lunghi e sottili tentacoli possono estendersi per 165 piedi di lunghezza sotto la superficie, anche se 30 piedi è più la media. Essi, e la parte del pallone, sono coperti di nematocisti piene di veleno usate per paralizzare e uccidere pesci e altre piccole creature, e pungeranno anche voi se osate toccarli!

Per gli esseri umani, una puntura di Man O' War è dolorosissima, ma le probabilità di essere uccisi da un Man O' War portoghese sono minime. Solo perché i decessi sono rari non significa che dovresti toccarne uno, perché le punture possono lasciarti una scia di bolle rosse sulla pelle, crampi muscolari, frequenza cardiaca elevata e vomito, e una volta una donna che nuotava al largo della Sardegna è stata punta da uno di loro ed è morta per quello che si credeva essere uno shock anafilattico. Ma attenzione - questa robusta creatura Man O' War può ancora pungerti anche settimane dopo essere stata portata a riva, quindi non è il caso di scherzare con loro, e dopo essere andati alla deriva per giorni prima di decomporsi, anche un tentacolo reciso può pungerti.

Se sei abbastanza sfortunato da essere punto, prima rimuovi i tentacoli con una mano guantata, un bastone, un asciugamano o le pinne da bagno. Sciacquare la zona con acqua salata, poi apparentemente con aceto, e poi immergere la zona colpita in acqua salata calda per circa 20 minuti. Le punture possono causare vesciche o piccole piaghe poco profonde (ulcere). La pelle sul sito delle punture può apparire scura o bluastra-violacea, e la guarigione può richiedere molte settimane, con cicatrici permanenti che possono verificarsi sul sito della puntura.
Dato che i piccoli pesci costituiscono circa il 70-90% della dieta del Man O' War (mangia anche gamberi e altri crostacei), c'è un pesce chiamato il pesce portoghese Man O' War, che gioca un gioco pericoloso: Vive tra i tentacoli anche se è solo parzialmente immune alle sue punture, nuotando in qualche modo agilmente tra i pungiglioni!

Sono lieto di dire che il Man O' War ha alcuni nemici, tra cui le tartarughe marine Loggerhead e i bizzarri Ocean Sunfish che hanno la pelle abbastanza spessa da mangiarli. Anche le lumache di mare Blue Dragon hanno un debole per loro - non solo divorano il Man O' War ma raccolgono attivamente le sue tossine. Dopo aver immagazzinato le cellule urticanti di Man O' War nella loro pelle, queste lumache lo usano come deterrente per i predatori.

Se vi piace frugare lungo la costa alla ricerca di conchiglie, ecc., sappiate che in futuro la cosa blu-violacea-colorata-sottile-che sembra un palloncino potrebbe essere da evitare!