Il Benfica terrà le elezioni nel corso dell'anno

scritto TPN/Lusa, in Calcio, Lisbona, Crimine · 15-07-2021 10:00:00 · 0 Commmenti

Il Benfica terrà le elezioni per i suoi organi direttivi nel corso dell'anno, il club ha annunciato il 13 luglio in una dichiarazione dopo una riunione del consiglio di amministrazione.

"Il presidente del consiglio, il signor Rui Costa, sottolineando l'unanimità di tutti i vicepresidenti, ha informato il consiglio che promuoverà tutti i candidati con la consultazione agli associati", si può leggere nella nota emessa dal club, dopo la riunione del consiglio.

Secondo la nota, la votazione non avrà luogo fino alla fine dell'anno in corso.

Gli organi direttivi del Benfica hanno tenuto la loro riunione trimestrale, in cui hanno analizzato la situazione attuale del club, segnata dal recente arresto del presidente Luís Filipe Vieira, che nel frattempo è stato sospeso ed è stato sostituito dal vicepresidente Rui Costa.

Luís Filipe Vieira è stato uno dei quattro arrestati in un'indagine che ha coinvolto affari e finanziamenti per oltre 100 milioni di euro, con perdite per lo stato, la SAD del club e il Novo Banco.

Vieira, che è agli arresti domiciliari fino a quando non sarà pagata una cauzione di tre milioni di euro, e gli è vietato lasciare il paese, è accusato di violazione della fiducia, frode, falsificazione di documenti, riciclaggio di denaro e frode fiscale.

Secondo il pubblico ministero, l'uomo d'affari ha causato perdite al Novo Banco di almeno 45,6 milioni di euro, compensate dal Fondo di risoluzione.

Nello stesso processo sono stati arrestati per il primo interrogatorio giudiziario suo figlio Tiago Vieira, l'agente di calcio e avvocato Bruno Macedo e l'uomo d'affari José António dos Santos, tutti accusati di truffa, falsificazione di documenti, riciclaggio di denaro e frode fiscale.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.