La mancanza di materie prime minaccia l'industria portoghese

scritto TPN/Lusa, in Business · 16-07-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

La scarsità e l'alto costo delle materie prime e del trasporto marittimo si sta rivelando un serio problema per l'attività industriale in tutti i settori, portando a ritardi negli ordini e a licenziamenti in alcuni casi.

Secondo le conclusioni del sondaggio mensile di giugno dell'Associazione degli imprenditori portoghesi (AEP), realizzato con 300 associati per "valutare i principali ostacoli alla ripresa dell'attività imprenditoriale". L'indisponibilità di materie prime e prodotti intermedi e le difficoltà nei circuiti commerciali, dovute alla mancanza di contenitori, sono i "nuovi problemi" segnalati dalle imprese portoghesi, insieme alla "nuova realtà" nell'organizzazione del lavoro nel periodo post-pandemico.

"In questo momento, la questione del brutale aumento del costo delle materie prime e del trasporto comincia ad essere terribile", ha confermato all'agenzia di stampa Lusa il vicepresidente dell'Associazione delle industrie metallurgiche, metallurgiche e affini del Portogallo (AIMMAP), segnalando aumenti, "in alcuni casi quattro volte", nel trasporto marittimo e aumenti del "50 per cento, 100 per cento o anche più" nel prezzo delle materie prime.

Secondo Rafael Campos Pereira, questi due fattori "sono associati, perché gran parte delle materie prime [del settore] vengono da fuori dell'Unione Europea", via mare, e "non ci sono container e il prezzo di quelli che ci sono è molto alto".

Questa situazione ha un impatto "sia nell'acquisto di materie prime, sia nell'acquisto di componenti e nelle esportazioni", spiega.

"Questo ha a che vedere con il fatto che la Cina e l'Oriente, cioè la Corea, hanno ripreso la loro attività, prima dell'Europa, nel 2020 [nella ripresa dopo la prima ondata della pandemia], il che ha portato tutti i container ad essere spostati sulle rotte del Pacifico", spiega il leader dell'associazione.

Un'altra ragione avanzata da AIMMAP è che, con questi prezzi, le materie prime sono diventate un "investimento molto attraente, in particolare nel mercato dei futures, gli investitori istituzionali stanno comprando le materie prime come materie prime, quindi i nostri produttori sono ora anche costretti a competere non solo con i produttori di altri paesi, ma con gli investitori", dice.

Indicando anche "enormi problemi" all'attività dell'industria tessile e dell'abbigliamento portoghese, il direttore dell'Associazione portoghese del tessile e dell'abbigliamento (ATP), Jorge Pereira, parla di una "completa mancanza di controllo" delle catene logistiche e di valori "super gonfiati" del trasporto.

"In questo momento, il costo al chilo, per esempio, di un container di filato non è mai inferiore a 65 centesimi, quando dovrebbe costare da 15 a 20 centesimi al chilo, e i container che impiegavano da 30 a 40 giorni, al massimo, per raggiungere il Portogallo, a volte arrivano solo dopo due mesi e più, perché sono bloccati in altri porti per mancanza di connessioni", ha detto.

Già l'Associazione portoghese delle industrie del mobile e affini (APIMA) segnala, rispetto al luglio 2020, un aumento del 600 per cento del costo del trasporto: "Un container che costava 2.000 dollari un anno fa ora ne costa 12.000", ha detto il presidente, Joaquim Carneiro.

Per quanto riguarda le principali materie prime utilizzate nel settore del mobile, l'APIMA segnala aumenti annuali del 300 per cento nel costo del metallo, del 40-50 per cento nell'hardware, del 20 per cento nella schiuma e del 10 per cento nel cartone.

"È veramente drammatico che le aziende stiano subendo questo impatto proprio mentre cercano di riprendersi dalle gravissime conseguenze della pandemia. Abbiamo urgente bisogno di una regolamentazione in un mercato che è in piena speculazione", dice Joaquim Carneiro, aggiungendo che i prezzi finali potrebbero salire ancora di più come conseguenza.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.