Ciò che leggiamo sulla carta stampata è molto più probabile che rimanga con voi, a differenza di ciò che leggiamo su uno schermo. C'è una differenza fondamentale nei due modi alternativi di ottenere informazioni e di conservarle.

Quando ho letto per la prima volta alcune ricerche non ero convinto, ma quando ci ho pensato ho capito che aveva molto senso. I lettori elettronici o di schermo sono 'skimmer'. Ziming Liu della San Jose State University ha scoperto che quando i partecipanti ai suoi studi guardavano il materiale sullo schermo, leggevano per scrematura - cioè, campionavano la prima riga di testo, poi cercavano le parole chiave invece di leggere riga per riga.

Danielle Golan dell'Università di Haifa ha chiesto a ragazzi di 10-12 anni di scegliere se leggere sullo schermo o su carta, i ragazzi che hanno letto su carta hanno avuto una comprensione molto maggiore di ciò che avevano letto.

Non siete ancora convinti? Anne Manger dell'Università di Stavanger ha eseguito un test simile con adolescenti più grandi. Quelli che leggevano su carta avevano una maggiore comprensione del materiale e potevano ricordare molto meglio i dettagli.

Non ero convinto finché non ho passato un paio di giorni a osservare come leggo le notizie online, e leggo molto. È vero, mi sono reso conto che scannerizzo il testo, non leggo tutto in dettaglio. Provate voi stessi, potreste rimanere sorpresi.

La realtà è che c'è spazio, e bisogno, di entrambe le forme di diffusione delle informazioni. Se vivi fuori dal Portogallo, puoi ottenere The Portugal News il giorno della pubblicazione grazie al nostro sito web. Infatti puoi ottenere notizie aggiornate ogni giorno. Ma se sei in Portogallo, cosa c'è di più rilassante che sedersi con un caffè e leggere il giornale. Vedo persone che lo fanno ovunque. Chiedetevi, versate una bica e confrontate il tentativo di leggere su un tablet o un telefono rispetto alla lettura di un giornale cartaceo. La stampa vince a mani basse.

Non condannare i giornali e la stampa, sono ancora di gran lunga il modo migliore per raccogliere e conservare le informazioni. Non l'ho detto io, i principali ricercatori universitari di tutto il mondo dicono la stessa cosa.

Un ultimo pensiero.

Se avete letto fin qui, probabilmente state leggendo sulla carta stampata, (se online probabilmente avete scremato fino alla fine senza leggere tutto).