Facendo l'annuncio su Twitter, Grant Shapps, il segretario di stato per i trasporti nel Regno Unito, ha detto che le nuove misure entreranno in vigore alle 4 del mattino del 2 agosto (lunedì).

"Stiamo aiutando a riunire le persone che vivono negli Stati Uniti e nei paesi europei con i loro familiari e amici nel Regno Unito. Dal 2 agosto alle 4 del mattino le persone provenienti da questi paesi saranno in grado di venire in Inghilterra da un paese ambra senza dover fare la quarantena se sono completamente vaxxati.

"I cambiamenti si applicheranno alle persone completamente vaccinate con un vaccino FDA o EMA - avranno ancora bisogno di fare il solito test pre-partenza prima dell'arrivo e fare un test PCR il secondo giorno di ritorno in Inghilterra".

Ha aggiunto: "Siamo anche in grado di confermare il riavvio di crociere internazionali e programmi di test flessibili per aiutare a mantenere i lavoratori chiave e guidare la nostra ripresa economica. Che tu sia una famiglia o un'azienda, questo è un progresso di cui tutti possiamo godere".

Fino ad ora, solo i cittadini che avevano ricevuto le loro due dosi di vaccino nel Regno Unito erano esenti dalla quarantena di dieci giorni quando tornavano in Inghilterra, con l'eccezione di un paese considerato a massimo rischio.

Il cambiamento significherà che qualsiasi cittadino completamente vaccinato nell'UE o negli USA potrà entrare in Inghilterra senza dover intraprendere la quarantena, sia per turismo, affari, visita alla famiglia o partecipazione a eventi sportivi.

La quarantena sarà ancora obbligatoria per chiunque viaggi in Inghilterra da un paese "Amber+" come la Francia o da paesi della lista rossa dove la quarantena deve avvenire in un hotel designato.

Tutti i viaggiatori che arrivano da paesi "verdi" e le persone vaccinate che arrivano da zone "ambra", come la Spagna, sono esenti dall'isolamento, anche se devono avere test negativi prima e dopo l'arrivo nel paese.

In un comunicato stampa Grant Shapps ha aggiunto: "Abbiamo fatto grandi passi avanti nel nostro viaggio per riaprire i viaggi internazionali e oggi è un altro importante passo avanti. Che si tratti di una famiglia che si riunisce per la prima volta dall'inizio della pandemia o di un'azienda che beneficia di un aumento del commercio, questo è un progresso di cui tutti possiamo godere.

"Naturalmente continueremo ad essere guidati dagli ultimi dati scientifici, ma grazie al nostro programma di vaccinazione interna leader nel mondo, siamo in grado di guardare al futuro e iniziare a ricostruire le rotte transatlantiche chiave con gli Stati Uniti, mentre cementiamo ulteriormente i legami con i nostri vicini europei".

Una dichiarazione del governo britannico ha detto: "I viaggi continuano ad essere diversi quest'estate, e mentre alcune restrizioni rimangono in vigore i passeggeri dovrebbero aspettarsi che la loro esperienza sia diversa e potrebbero affrontare tempi di attesa più lunghi di quelli a cui sono abituati - anche se il governo sta facendo ogni sforzo per accelerare le code in sicurezza. Continueremo a lanciare aggiornamenti ai nostri cancelli elettronici durante l'estate per automatizzare i controlli per i requisiti sanitari, con molti cancelli elettronici già in funzione e altri da aggiungere nei prossimi mesi per aumentare i controlli automatici sui passeggeri negli aeroporti".