È un argomento a cui i proprietari di animali domestici potrebbero pensare per il futuro. Pensateci bene, perché idealmente, gli animali domestici non dovrebbero viaggiare, e certamente non volare, a meno che non vi stiate trasferendo definitivamente o stiate facendo un viaggio molto lungo.

È meglio lasciarli a casa e trovarsi un pet sitter - idealmente che si trasferisca a casa vostra, il che causerà il minor stress possibile al vostro animale. Un amico o un membro della famiglia potrebbe ospitarli temporaneamente, o potresti metterli a pensione in una struttura autorizzata. Sì, ti mancheranno, ma è probabilmente meglio per il tuo animale a lungo termine.

Non sono sicuro che sia possibile volare con loro in questo momento grazie a Covid, e dovreste prima controllare con la vostra compagnia aerea. Se volare è la vostra unica scelta, potreste avere la possibilità di portarli a bordo con voi, a seconda della compagnia aerea che state usando. Dipenderà anche dalle loro dimensioni, dato che dovranno stare in un trasportino abbastanza grande da potersi alzare o sedersi in posizione eretta senza toccare i lati.

Il vostro animale domestico può volare in cabina solo come bagaglio a mano, se è abbastanza piccolo da stare in un trasportino sotto il sedile di fronte a voi, il che esclude praticamente i cani più grandi, che dovrebbero essere spediti in un contenitore nella stiva, e può darsi che la stiva sia l'unico modo in cui alcune compagnie aeree faranno volare il vostro animale, indipendentemente dalle dimensioni.

Un altro metodo di viaggio sarebbe il corriere. Siate selettivi e assicuratevi che chi scegliete abbia credenziali adeguate o sia almeno raccomandato. Abbiamo usato uno per portare i nostri cani in Portogallo che era approvato dal DEFRA (Dipartimento dell'ambiente, dell'alimentazione e degli affari rurali del Regno Unito) - abbiamo fornito il cibo usato per l'intero viaggio e qualcosa che odorava di noi come lettiera. Avevano le loro gabbie separate in un veicolo con aria condizionata e si sono fermati per la notte in hotel pet-friendly lungo la strada.

Infine, puoi portarli con te nella tua auto. Fagli indossare un'imbracatura o una cinghia di sicurezza a clip per evitare lesioni e, se in un trasportino, anche questo deve essere ancorato. Assicurati che non abbiano né troppo caldo né troppo freddo, che abbiano l'ombra, che tu abbia abbastanza cibo e acqua a bordo per tutto il viaggio, e fermati per le "pause di benessere" quando è il caso. Non lasciateli incustoditi in un'auto chiusa a chiave mentre uscite per un caffè o un pranzo - quante volte leggiamo storie angoscianti di animali che soffrono a causa di questo.

Lasciate che vi racconti una storia sul trasporto dei miei due gatti. Uno di loro si ammalava durante il viaggio solo guardando la macchina, e un viaggio al gattile iniziava con lui che si lamentava in un modo così disperato, seguito da una zaffata di odori, che mi faceva capire che la povera anima era "malata" da entrambe le parti. Il gattile era a non più di un chilometro e mezzo di distanza, e ogni volta avevamo questo spettacolo. Poi venne il momento in cui guidammo dal Regno Unito all'Irlanda con loro, e una consultazione preventiva con il veterinario ci suggerì di 'metterlo fuori gioco' per il viaggio, il che mi suonava bene, ma dovevamo portarlo dal veterinario durante il tragitto, il che implicava ascoltare i lamenti e sentire gli odori, e un completo cambio di lettiera prima ancora di lasciare la contea. Ma ha funzionato, e chiunque guardasse attraverso il finestrino dell'auto avrebbe visto questo gatto drogato, con l'aria di chi ha fatto una notte pesante di erba gatta, con gli occhi quasi arrotolati all'indietro e un sorriso sciocco sulla faccia.

Comunque, ovunque andiate, assicuratevi che il vostro animale sia microchippato, cosa che si può fare facilmente dal vostro veterinario, e il chipping è obbligatorio comunque, che si viaggi o no. Il microchip ISO a 15 cifre è lo standard mondiale, e se il vostro animale ha un chip a nove o dieci cifre, potete scegliere di farvi impiantare un microchip a 15 cifre, oppure dovrete portare il vostro scanner per microchip.

Sono necessarie le attuali iniezioni di rabbia, e dovreste controllare prima di partire se ce ne sono altre necessarie nel paese di destinazione, e avranno bisogno di un passaporto per animali domestici con la certificazione di un veterinario.

Oh, e assicurati che i tuoi animali domestici abbiano un collare con il tuo numero di telefono - se i tuoi cuccioli fanno una corsa durante il viaggio, avrai più possibilità di essere riunito!