Laquarta edizione della Drawing Room Lisbon, una fiera dedicata al disegno, riunirà 27 gallerie e più di 70 artisti tra il 27 e il 31 ottobre Sono aperte le iscrizioni per la versione online.

Jorge Molder, Pedro Cabrita Reis, Luísa Cunha, Jorge Queiroz, Pedro Barateiro, Pedro Calapez, José Loureiro, Gonçalo Pena, Manuel Vieira, Mafalda Santos, Vera Mota, Alberto Carneiro, Sara Bichão e Claire de Santa Coloma sono alcuni dei 70 artisti con opere da esporre in questa nuova edizione dedicata al disegno.

Quest'anno, l'organizzazione ha deciso di tornare alla versione della fiera faccia a faccia, in una selezione del programma generale sotto la responsabilità di Mónica Álvarez Careaga, direttore della Drawing Room Lisbon, e del comitato consultivo della fiera.

L'evento, che ha avuto luogo presso la Sociedade Nacional de Belas Artes, presenterà gallerie come Filomena Soares, Pedro Cera, 3+1 Contemporary Art, Bruno Múrias e Miguel Nabinho, da Lisbona, Pedro Oliveira, KubikGallery o Presença, da Porto, e anche Fonseca Macedo - Contemporary Art, da Ponta Delgada, nelle Azzorre.

Secondo l'organizzazione, la partecipazione di gallerie straniere crescerà nel 2021, con otto gallerie internazionali, come F2 Galería, Galería Silvestre e Martínez & Avezuela, di Madrid, la Wadström Tönnheim Gallery, con sede a Marbella, Spagna, e a Malmö, in Svezia o la Granada Gallery, a Buenos Aires.

Fino al 15 settembre saranno aperte le candidature per le gallerie che desiderano essere presenti sulla piattaforma digitale della fiera - "Drawing Room Store" - con la possibilità per ogni galleria di registrare fino a otto artisti e 40 opere da inserire in questa mostra virtuale, che va dal 14 al 31 ottobre e permette a collezionisti e visitatori di esplorare e acquistare le opere.

Il Premio FLAD Design 2021, del valore di 20 mila €, per un artista con opere esposte in fiera, è una delle sorprese di questa edizione, il cui vincitore sarà annunciato durante l'evento, in un'iniziativa della Fondazione Luso-Americana per lo Sviluppo.

Drawing Room Lisboa è stata creata come una piattaforma per la valorizzazione e la commercializzazione del disegno, con l'obiettivo di promuovere questa materia e gli artisti, essendo anche rivolto a collezionisti, galleristi, altri professionisti e coloro che sono interessati all'arte.

La direttrice dell'evento, Mónica Álvarez Careaga, è una commissaria d'arte contemporanea e produttrice culturale, una storica dell'arte dell'Università di Oviedo e una museologa dell'École du Louvre, a Parigi.