Si potrebbe pensare che in una parte relativamente edificata del Portogallo, l'unica fauna selvatica sia costituita da uccelli e forse da insetti inquietanti, ma ci sono alcune creature insolite che hanno fatto dell'Algarve la loro casa.

Ammetto che vivo in un posto piuttosto rurale, ma è solo a circa 1 chilometro dalla città più vicina, quindi le mie possibilità di vedere qualcosa di più selvaggio di un gatto di fattoria sono un po' aumentate e notevolmente ho avuto una volpe in giardino una sera. Non era nemmeno buio, ma la povera creatura deve aver avuto sete perché stava leccando l'acqua traboccante nei sottovasi dei miei vasi di piante.Non ha mostrato paura neanche quando abbiamo agitato le nostre braccia e avanzato su di esso, e alla fine è scivolato via attraverso le sbarre del cancello - era molto sottile. Ero tentato di lasciare il cibo fuori per lei, ma non voleva incoraggiare l'intera famiglia per la cena, così si stabilì per lasciare un piatto d'acqua fuori, il mio pensiero è che ci sono probabilmente un sacco di topi e arvicole là fuori che sarebbe naturalmente nutrire, ma l'acqua può essere più difficile da trovare.

Ho visto anche i cinghiali, beh, la parte posteriore di uno o due, perché erano più spaventati da me che io da loro, e anche i loro dorsi sembravano enormi, non oso pensare cosa farei se l'estremità affilata venisse verso di me! Ma in primavera, potevamo sentirli fuori dal giardino che frusciavano tra i cespugli, e il giorno seguente la prova della loro visita era una scia di scavi profondi e casuali abbastanza grandi.

Un altro incontro, anche se non così vicino, è stata una mangusta egiziana, che capisco non si vede spesso. Sono creature timide, la cui dieta comprende conigli e lepri, che si vedono spesso - e fanno impazzire i miei cani se li vedono.

La vista più rara è stata quella di una lince, e all'inizio non ci siamo resi conto di quello che avevamo visto, correndo davanti a noi su una strada poco illuminata - orecchie pelose e appuntite, coda corta e tozza come la coda di un coniglio, più grande di un gatto.C'è un programma di conservazione e allevamento in cattività di successo per queste creature, e ho letto proprio oggi che altri 3 nuovi cuccioli sono nati il 27 febbraio di quest'anno al Centro Nazionale della Lince Iberica a Silves, uno dei quali è una femmina. Tutte buone notizie per conservare una razza quasi estinta.

I ricci sono purtroppo qualcosa che ho visto solo appiattiti sulle strade, ma sono attivi e si riproducono e si vedono spesso nei giardini e nei campi da golf in tutto il Portogallo. Due fatti che ho imparato recentemente su di loro - sono intolleranti al lattosio, quindi non lasciate fuori latte e pane per loro (qualcosa che era abbastanza comune nel Regno Unito anni fa), ma apparentemente il cibo per cani o gatti a base di carne e acqua va bene. Hanno anche

5000 - 7000 punte e sono creature solitarie, ma se vedi un gruppo, viene chiamato collettivamente "schiera" di ricci! (Bene, bene, si impara qualcosa di nuovo ogni giorno.) Puoi praticamente garantire che avranno le pulci, ma i ricci ospitano solo un tipo specifico di pulce, Archaeopsylla erinacei, che apparentemente non vivrà a lungo su qualsiasi altra specie, quindi nessuna paura che infettino il tuo cane o te stesso.

Ho visto aquile e rapaci, viste magnifiche, fluttuare senza sforzo su termiche di aria calda mentre i loro occhi di "aquila" cercano piccole creature abbastanza sciocche da non controllare il cielo prima di avventurarsi fuori, e un'aquila può raggiungere velocità incredibili quando si tuffa e si fionda su un pasto - la loro vista è così buona che possono vedere un coniglio che corre da tre miglia di distanza!Anche i gheppi rientrano in questo gruppo e sono visti più comunemente, e infatti un amico ne ha un paio che vivono nelle vicinanze.

È interessante notare che sia le aquile che i gheppi si accoppiano per la vita, come fanno molte altre specie, tra cui oche, cigni, gru e aquile, ma è solo una parte della storia, perché alcuni "tradiscono" e alcuni "divorziano", ma forse a tassi più bassi della specie umana!