"O Gabinete de Madame Thao" espone attualmente opere che aspettano solo di essere scoperte, da 10 artisti contemporanei, che sono collegati al Vietnam in qualche modo speciale e tutti condividono una "passione per la creazione su carta".

I loro mezzi di lavoro includono "matita, inchiostro, acquerello, gouache, penna a sfera, pastello, pietra nera, collage o stampa" e questa mostra intima durerà fino a novembre. Gli incredibili artisti le cui varie opere sono esposte e possono essere acquistate sono: "Hoang Duong Cam, Thao Nguyen Phan, Quentin Spohn, Nadege David, Florian Song Nguyen, Mai Loan Tu, Bertrand Peret, Hoang Nam Viet, Constança Arouca e Sandrine Llouquet."Questa mostra si concentra esclusivamente su artisti contemporanei e la maggior parte degli artisti le cui opere sono esposte vivono a Ho Chi Minh City, con tre degli artisti di origine vietnamita ma che attualmente vivono in Marocco, Regno Unito e Lisbona. Gli altri tre artisti non sono vietnamiti ma vivono o hanno trascorso del tempo in Vietnam, compresa l'artista portoghese Constança Arouca, che ha trascorso del tempo in Vietnam per motivi di ricerca.

Sandrine Llouquet dipinge e disegna fin dalla giovane età e le sue affascinanti opere sono state "esposte in numerosi eventi d'arte contemporanea in Asia, Europa e Stati Uniti tra cui le Biennali di Singapore, Shenzhen e Macao, Kenpoku Art in Giappone, Ke Art center a Shanghai, il museo ARCO a Seoul, il Palais de Tokyo a Parigi, lo Yerba Buena Center for the Arts a San Francisco e The Mistake Room a Los Angeles."

"Anche se vivo a Lisbona da due anni, ho la sensazione di essere ancora molto nuova qui a causa della chiusura che ha reso difficile scoprire la scena artistica, la città e le nuove persone. Sandrine ha aperto la mostra a metà luglio ed è stata un'esperienza molto diversa creare una mostra durante la pandemia, che le ha fatto posticipare l'inaugurazione della mostra a metà settembre.

Ho chiesto a Sandrine Llouquet cosa possono aspettarsi i nostri lettori dal suo lavoro alla LX Factory e lei mi ha detto che il suo lavoro è influenzato dalle idee di Religione e Credenze e "Sono molto ispirata da filosofi e psicologi e dalla ricerca sugli archetipi e su come ci sono alcuni concetti universali e le persone rappresentano questi concetti in diverse parti del mondo. A volte ci sono simboli simili e cerco di trovare connessioni, rituali e credenze diverse e li mescolo con il mio piccolo universo".

"Quando mi sono trasferito a Lisbona, ho iniziato a fare ricerche sulla storia degli Azulejos ed ero molto interessato a tutti gli ornamenti e ai loro modelli e a cercare di capirli da un punto di vista psicologico e questo ha influenzato molti dei miei disegni recenti, così in questa mostra potete vedere molti modelli e simboli e forme, da me stesso".

La mia domanda più curiosa era da dove venisse il nome unico di questo spazio e con mia grande gioia Sandrine Llouquet mi ha raccontato le sue origini: "Ho scelto questo nome tenendo presente i titoli che do alle mie mostre. Oltre a riflettere la mia passione per gli armadietti delle curiosità, il mio gusto per il misterioso e l'esotismo, fa anche riferimento alle mie origini (Thao è il diminutivo di Thu-Thao, il mio nome vietnamita), ai luoghi dove ho vissuto (Francia e Vietnam) e dove vivo oggi ("o gabinete" significa armadio in portoghese)".

"Mi piace molto il tempo che passo lavorando da solo nel mio studio, ma mi piace anche provocare incontri, discussioni e creare eventi, ed è per questo che ho deciso di realizzare questo spazio."

Inoltre, "O Gabinete de Madame Thao" ha un fantastico negozio di cartoleria e libri, dove è garantito che troverete qualcosa per placare la vostra sete creativa! Il negozio della mostra ha una serie di articoli d'arte tra cui taccuini, pennelli e matite e articoli da regalo, ma soprattutto vende carta speciale artigianale, che proviene dall'Asia, tra cui Vietnam, Bhutan, Nepal e Giappone, che è qualcosa che ho trovato come un tocco speciale a questa mostra e la carta stessa è una gemma nascosta a Lisbona. Sandrine Llouquet ha aggiunto che crede che "sia interessante per le persone vedere cosa si può creare con diversi tipi di carta e mi piace davvero collezionarla da molto tempo, perché sono sempre alla ricerca di laboratori di carta". È stata messa insieme da Sandrine Llouquet e comprende opere che la ispirano, c'è una vasta selezione di libri di arte essenziale e di scienze umane di seconda mano, che il pubblico può acquistare e sono principalmente in portoghese, francese e inglese.

Per quanto riguarda il futuro di "O Gabinete de Madame Thao", i suoi entusiasmanti piani includono portare "eventi culturali su scala intima, tra cui conferenze, colloqui d'artista, mini-concerti, video arte, proiezioni di cortometraggi e documentari e anche presentazioni di libri, in questo spazio, così come workshop, corsi d'arte e sessioni di modelli dal vivo che saranno regolarmente programmati, con piccolo pubblico". Sandrine Llouquet mi ha anche assicurato che terrà la loro pagina Facebook aggiornata con tutti questi eventi, quindi un must da seguire per ogni amante delle arti a Lisbona. Ci sarà anche una nuova mostra a novembre, che lei sta preparando: "Ho intenzione di avere una nuova mostra ogni tre o quattro mesi e alcuni degli artisti saranno gli stessi, ma quello che voglio davvero è un mix più grande di artisti e mettere in mostra più artisti portoghesi".

Per ulteriori informazioni sulla mostra in corso e gli orari di apertura, così come per l'acquisto di qualsiasi materiale artistico e libri, si prega di vedere https://ogabinetedemadamethao.com/, dato che hanno anche un negozio online. Questo spazio promette un sacco di incredibili eventi futuri, quindi assicuratevi di controllare la loro pagina Facebook a @ogabinetedemadamethao per tutti gli aggiornamenti sugli eventi.