Secondo il bollettino epidemiologico della Direzione Generale della Sanità (DGS) 497 persone sono ricoverate con il covid-19 oggi, 30 in meno di mercoledì, 103 di loro in unità di terapia intensiva, 16 in meno nelle ultime 24 ore.

La zona di Lisbona e Vale do Tejo, con 337 nuovi casi, e la regione Nord, con 425, hanno il 71,17% del totale delle nuove infezioni verificate nelle ultime 24 ore.

I decessi si sono verificati nella regione di Lisbona e Vale do Tejo (3), nella regione Nord (1), nella regione Centro (1) e in Alentejo (1).

Per quanto riguarda l'età delle vittime, cinque avevano più di 80 anni e una tra i 50 e i 59 anni.

Per quanto riguarda la caratterizzazione dell'età dei nuovi casi confermati di infezione, è tra 50 e 59 anni (uomini e donne) che ci sono stati più casi, con 175 più infettati nelle ultime 24 ore.

Seguono i gruppi di età tra 40 e 49 anni (158), tra 20 e 99 anni (144 nuovi casi) e tra 30 e 39 anni (140 nuovi casi).

I dati rilasciati dal DGS mostrano anche che ci sono meno 375 casi attivi, per un totale di 35.165.

Dall'inizio della pandemia, nel marzo 2020, in Portogallo sono morte 17.888 persone e sono stati registrati 1.059.409 casi di infezione.

Le autorità sanitarie hanno sotto sorveglianza nelle ultime 24 ore meno 837 persone, per un totale di 32.515.

La regione di Lisbona e Vale do Tejo, con la notifica di 337 nuove infezioni, ha rappresentato finora 410.014 casi e 7.644 morti.

Nella regione Nord sono state registrate 425 nuove infezioni da SARS-CoV-2, per un totale di 407.074 casi di infezione e 5.540 morti dall'inizio della pandemia.

Nella regione del Centro ci sono stati 146 casi in più, per un totale di 141.543 infezioni e 3.124 morti.

Nell'Alentejo, sono stati segnalati altri 50 casi, per un totale di 38.270 infezioni e 1.014 morti dall'inizio della pandemia.

Nella regione dell'Algarve, il bollettino registra 78 nuovi casi, accumulando 41.748 infezioni e 452 morti.

La regione autonoma di Madeira ha registrato 14 nuovi casi, per un totale di 12.069 infezioni e 72 decessi dovuti al covid-19 da marzo 2020.

Le Azzorre hanno ora 12 nuovi casi, per un totale di 8.691 casi e 42 morti dall'inizio della pandemia.

Le autorità regionali delle Azzorre e di Madeira pubblicano quotidianamente i loro dati, che possono non coincidere con le informazioni pubblicate nel bollettino della DGS.

Il nuovo coronavirus ha già infettato in Portogallo almeno 489.247 uomini e 569.419 donne, mostrano i dati del DGS, secondo cui ci sono 743 casi di sesso sconosciuto, che sono sotto inchiesta, poiché questa informazione non viene fornita automaticamente.

Del numero totale di morti, 9.379 erano uomini e 8.509 donne.

Il maggior numero di decessi continua ad essere concentrato negli anziani oltre gli 80 anni, seguiti dalla fascia di età tra i 70 e i 79 anni.

Sul totale dei decessi, 11.674 avevano più di 80 anni, 3.831 erano tra i 70 e i 79 anni, e 1.627 erano tra i 60 e i 69 anni.