In Portogallo ci sono più di 300 consigli e più di 3.000 consigli parrocchiali, in cui i funzionari politici vengono eletti ogni quattro anni - le ultime elezioni hanno avuto luogo nel 2017.

Quest'anno, rispetto al numero totale di elettori, ci sono solo lo 0,3% di espatriati registrati nelle liste elettorali, con Lisbona e Faro che hanno il maggior numero di elettori stranieri.

In questo atto elettorale, i cittadini non solo sceglieranno i loro sindaci, ma anche i rappresentanti per l'Assemblea Comunale e le autorità del consiglio parrocchiale. Per questo motivo, coloro che decideranno di votare questa domenica, il 26 settembre, troveranno tre schede di colori diversi: verde per il Consiglio Comunale; giallo per l'Assemblea Comunale; e bianco per il Consiglio Parrocchiale. Le schede non hanno la foto dei candidati, solo il nome dei partiti che rappresentano e il loro simbolo (bandiera).

Pertanto, il numero dell'elettore non esiste più, il che significa che per esercitare il vostro diritto di voto, dovete solo presentarvi al seggio elettorale con il vostro documento d'identità.

Dove si trova il mio seggio elettorale?

Se non sapete dov'è il vostro seggio elettorale, potete scoprirlo seguendo uno di questi tre passi: andate al vostro consiglio parrocchiale o municipio e chiedete direttamente di persona. Oppure scrivete il seguente messaggio: RE <spazio> numero di identificazione civile <spazio> data di nascita nel formato AAAAMMGG (esempio: RE 12345678 19531007) e inviarlo al 3838 (gratuitamente). Inoltre, è possibile inserire i propri dati personali in questo portale istituzionale all'indirizzo: https://www.recenseamento.mai.gov.pt/