Credo che nel mondo occidentale siamo viziati su dove viviamo e siamo diventati esigenti su ciò che le nostre case dovrebbero avere - 'deve avere tre camere da letto, almeno una con bagno', 'parcheggio per due auto", "viste da morire", "uno studio e un bagno al piano di sotto", "un terreno pianeggiante per il mio giardino/verdure/capannoni" - avete capito la mia idea.Non sto dicendo che tutti vogliono questo, ma in un mondo ideale, queste sono il tipo di cose che cercheremmo. Per la maggior parte di noi, la casa è un edificio a quattro pareti su un terreno fisso - ma questo non è il caso, non per tutti.

Ho dato un'occhiata a una selezione di case che le persone sono felici di chiamare case in altri paesi, e mi ha aperto gli occhi. In alcuni luoghi, le persone devono costruire le proprie case - non è insolito per alcuni, si potrebbe dire - ma devono fare i propri mattoni di fango prima di iniziare.Ma non sono tutte piccole capanne di fango con tetti di paglia - la Grande Moschea di Djenne nel Mali centrale è certamente fatta di fango e mattoni di paglia, ma è abbastanza grande da contenere oltre 3.000 persone. Ora patrimonio mondiale dell'UNESCO, è stata costruita nel 1907 e ogni anno la comunità si riunisce per riparare eventuali danni.

Anche in Ruanda le case sono spesso fatte di fango, erba e foglie di banano con tegole d'argilla e tetti di paglia. In Kenya, la tribù Maasai vive in manyatta, un raggruppamento di piccole case fatte di fango, sterco di mucca e bastoni. Le case sono raggruppate in un compound per proteggerle dagli animali selvatici. In Thailandia, le case sono tradizionalmente costruite con bastoni e bambù e sono sollevate da terra da pali. Nello Sri Lanka, le persone intrecciano le loro case con fronde di palma e bastoni, e nell'Ecuador rurale, le case sono fatte con legno di mangrovia ed eucalipto. Nel profondo della Cambogia, interi villaggi sono costruiti su piattaforme galleggianti, e sono necessarie barche per andare da uno all'altro.

In alcuni luoghi della Spagna, le case sono state costruite in grotte tagliate nei fianchi delle colline, ma hanno tutti i mod-cons che ci si aspetterebbe dal mondo civilizzato, e in alcune parti della Cina settentrionale, la gente ha vissuto in abitazioni di grotta per secoli. In effetti, abitare nelle caverne non è così strano come si potrebbe pensare - a Coober Pedy in Australia, le 'piroghe' sono rifugi costruiti sotto la superficie della terra per proteggere la gente del posto dal calore delle torride temperature estive, tutti completamente attrezzati per il mondo moderno. Inoltre, la zona è anche nota per le tempeste di polvere, quindi quasi la metà della gente che risiede in questa città australiana vive sottoterra, anche chiese e musei hanno adottato questa idea. Qualcosa che forse non sai - è anche famosa per l'estrazione dell'opale, e a volte viene chiamata 'la capitale mondiale dell'opale'.

Ci sono tribù ancora nel nostro mondo che evitano il contatto o l'interazione con la società, che sono veri indigeni, che non conoscono gli stati nazionali, l'economia monetaria e non hanno conoscenza di nessuno se non della loro piccola società. Cacciano ancora con archi e frecce, e probabilmente guarderebbero un telefono cellulare con paura. Anche loro non sono toccati dalle nostre malattie, e il contatto con il resto della vita umana li spazzerebbe via senza dubbio dalle malattie che abbiamo debellato da tempo.

Non sto dicendo che dobbiamo tornare a costruire mattoni e usare la paglia per le nostre case o andare "sottoterra", è solo il mio modo di paragonare il nostro stile di vita con quello degli altri, e abbiamo così tanto di cui essere grati, che sia l'acqua corrente, la luce con un interruttore o un tetto che non perde. Ma quelle persone in Africa o in Cina potrebbero pensarla allo stesso modo - forse anche loro sono grati per quello che hanno, felici e orgogliosi di avere una piccola casa in cui far crescere le loro famiglie - è tutto relativo, no?

Mi chiedo anche se "modernizzassimo" le loro vite, sarebbero più felici?

Penso che probabilmente dormono abbastanza bene con quello che hanno.