Si tratta semplicemente di una "moda" o di una "mania" o c'è sostanza e fatti reali dietro il seguire questo tipo di dieta. Molti ristoranti ora offrono opzioni vegetariane e vegane nei loro menu. Non molto tempo fa l'unica opzione sarebbe stata un'insalata, ma ora vengono offerti piatti molto più fantasiosi. Ci sono anche ristoranti vegetariani e vegani dedicati. Personalmente sono tutt'altro che convinto, anche se accetto che probabilmente mangiamo troppa carne rossa.

Una delle maggiori preoccupazioni di coloro che seguono questa dieta è l'uso eccessivo di antibiotici e ormoni nel bestiame. L'America è ampiamente segnalata come il principale colpevole di questa pratica, e tutti abbiamo sentito parlare del lavaggio dei polli nel cloro, fortunatamente vietato dall'UE. Tuttavia, molte volte leggo che si tratta di un trattamento perfettamente innocuo, di certo mi farebbe passare la voglia del mio pollo piri piri preferito.

Cosa mangiano i vegetariani?

Secondo la Vegetarian Society, i vegetariani sono persone che non mangiano i prodotti o i sottoprodotti della macellazione animale. I vegetariani non consumano: carne, come manzo, maiale e pollame da caccia, come pollo, tacchino, anatra, pesce e crostacei, insetti e altri tipi di proteine animali o grassi che derivano dalla macellazione animale.

Alcuni vegetariani mi hanno detto che non mangiano nulla "con una faccia". Tuttavia, molti vegetariani consumano sottoprodotti che non implicano la macellazione di animali. Questi includono: uova, latticini, come latte, formaggio e yogurt, miele

C'è un "ma

La Harvard Medical School ha riferito che secondo l'American Dietetic Association, "le diete vegetariane opportunamente pianificate, comprese le diete vegetariane o vegane totali, sono salutari, adeguate dal punto di vista nutrizionale, e possono fornire benefici per la salute nella prevenzione e nel trattamento di alcune malattie".

"Opportunamente pianificata" è il termine operativo. A meno che non seguiate le linee guida raccomandate sulla nutrizione, il consumo di grassi e il controllo del peso, diventare vegetariani non sarà necessariamente un bene per voi.

Sembra che essere vegetariani non sia una dieta semplice, ha bisogno di un bel po' di conoscenza del cibo e di ciò di cui il corpo ha bisogno. Che dire dei vegani, loro vanno anche oltre, sono "estremisti" vegetariani. Il veganismo è una forma più severa di vegetarismo. I vegani evitano di consumare o usare qualsiasi prodotto o sottoprodotto animale. LaVegan Society definisce il veganismo come "un modo di vivere che cerca di escludere, per quanto possibile e praticabile, tutte le forme di sfruttamento e crudeltà verso gli animali per il cibo, l'abbigliamento o qualsiasi altro scopo".

Ecco come il mangiare carne ci ha resi umani

Time Magazine ha recentemente pubblicato un rapporto 'Sorry Vegans: Here's How Meat-Eating Made Us Human', "I vegani hanno assolutamente ragione quando dicono che una dieta a base vegetale può essere sana, varia ed estremamente soddisfacente, e che - non per niente - risparmia gli animali dai tormenti seriali di essere parte della catena alimentare umana. Fin qui tutto bene. Ma c'è il veganismo e poi c'è il veganismo - il veganismo ideologico con la maiuscola, quello che va oltre la saggezza della dieta e dello stile di vita per diventare una sorta di crociata controfattuale. Per questa folla, è diventato un articolo di fede che non solo il mangiare carne è un male per gli esseri umani, ma che è sempre stato un male per gli esseri umani - che non siamo mai stati destinati a mangiare prodotti animali, e che i nostri denti, la struttura facciale e i sistemi digestivi ne sono la prova".

Molti scienziati dicono che siamo carnivori

Un nuovo studio recente nella rivista Nature (Nature è un settimanale scientifico britannico molto rispettato) chiarisce che non solo la lavorazione e il consumo di carne sono venuti naturalmente agli esseri umani, ma è del tutto possibile che senza una dieta precoce che includeva generose quantità di proteine animali, non saremmo nemmenodiventati umani - almeno non gli umani moderni, verbali e intelligenti che siamo. Potete leggere la ricerca qui

È una questione di coscienza più che di salute

Mi è chiaro che non c'è una risposta definitiva alla domanda "essere vegetariano fa bene". È più una questione di coscienza e di preoccupazione per gli animali e il modo in cui sono trattati. Ho pochi dubbi che se passassi un paio d'ore in un mattatoio (una parola educata per indicare un mattatoio) potrei anche non mangiare più carne. Questo non mi impedirebbe di mangiare pesce. Jeremy Clarkson (amatelo o odiatelo) nel suo programma su Amazon Clarkson's Farm, si innamorò veramente del suo gregge di pecore. Quando tre di loro sono state mandate al macello, sembrava sinceramente turbato. Ma, come ha detto, aveva ancora agnello per pranzo .