La vendita delle due proprietà, ancora in costruzione, da parte di Prometheus International per un valore totale di 4,1 milioni di euro, è la prima acquisizione di una proprietà di lusso in Portogallo con la criptovaluta Cardano.

Priyesh Patel, CEO di Prometheus, ha dichiarato: "Siamo stati i primi in Europa ad accettare un pagamento in criptovaluta sugli immobili e siamo molto entusiasti di essere in anticipo sullo scenario di cambiamento del gioco che stiamo affrontando. Non vediamo l'ora di educare più persone su questo. Tutto è possibile, purché si rispettino le leggi".

Poiché la legge non ha ancora regolato i pagamenti in criptovaluta, tutti i pagamenti di trasferimento di proprietà devono includere l'importo in euro che l'acquirente e il venditore si accordano per negoziare.

In questo caso, "Quando riceviamo il denaro dalla nostra parte, quello che facciamo è: abbiamo conti di scambio, le principali valute, i principali scambi nel conto aziendale, quindi il denaro arriva nel conto aziendale e poi ritiriamo il denaro in euro e il denaro arriva alla banca Millennium BCP, dobbiamo poi avere la prova del perché arrivano così tanti soldi, accordo di vendita, dettagli del cliente, il background, e se tutti sono soddisfatti e se il cliente è genuino e tutto è a posto, allora la transazione è chiusa. Tutto è fatto come dovrebbe. L'unica differenza è che stai pagando in criptovaluta, ciò che conta è il valore della casa e quindi il denaro ricevuto per il valore a cui hai scelto di vendere la proprietà."

Dal punto di vista del business, è importante entrare in questo tipo di pagamento, poiché "al momento le criptovalute sono un grande mercato in cui le persone hanno un enorme potere d'acquisto, ma non sanno come spenderlo nel mercato tradizionale come quello immobiliare. Così abbiamo pensato che sarebbe bello dare loro accesso ai prodotti tradizionali", ha detto il CEO.

Secondo la società con sede a Madeira, hanno sviluppato nuovi protocolli che permettono l'integrazione di questa nuova area di mercato nei loro requisiti interni di KYC ("Know Your Customer") per effettuare una transazione in euro prima della registrazione e renderla così compatibile con la legislazione europea.

Secondo loro: "La proprietà è disponibile anche come NFT (Non-Fungible Token), permettendo ai futuri proprietari di rivendere la proprietà con un solo click, attraverso la tecnologia blockchain."

In questo primo acquisto, il pagamento è stato effettuato in Cardanos. Tuttavia, Prometheus è aperto ad accettare qualsiasi valuta, allineata allo stile di vita del cliente, come bitcoin o valuta tradizionale.

Il CEO crede che le criptovalute siano il futuro: "Questo porterà nuovi investitori in Portogallo. Tutti ci guadagnano. Secondo me, in pochi anni sarà una cosa molto comune per le persone, dato che la criptovaluta è ancora più sicura e trasparente della valuta tradizionale", ha detto.

Inoltre, stanno lavorando al progetto Royal Blockhouse, che è un "pioniere" un insieme di proprietà di lusso internazionale, completamente gestito sulla blockchain, dalle caratteristiche di casa intelligente, diritti di proprietà, noleggio, tasse, tecnologia, pagamenti e condominio, tra gli altri.