Secondo il bollettino epidemiologico della Direzione Generale della Sanità (DGS) pubblicato oggi, 628 persone sono ora ricoverate, 31 in più di domenica, di cui 93 in unità di terapia intensiva, più quattro nelle ultime 24 ore.

I 18 decessi sono stati registrati nel Nord (due), nel Centro (quattro), a Lisbona e Vale do Tejo (otto), in Algarve (due) e a Madeira (due).

I decessi si sono verificati nei gruppi di età tra 40 e 49 anni (uno), tra 50 e 69 anni (tre), tra 60 e 69 anni (uno), tra 70 e 79 anni (due) e tra gli anziani di oltre 80 anni (11), indica la DGS.

Il Portogallo non registrava un numero giornaliero così alto di morti per Covid-19 dal 18 agosto, quando ci furono anche 18 morti.

Il maggior numero di decessi continua ad essere concentrato tra gli anziani sopra gli 80 anni (11.964), seguiti dai gruppi di età tra i 70 e i 79 anni (3.926) e tra i 60 e i 69 anni (1.671).

Tra le nuove infezioni, spicca la fascia di età da 40 a 49 anni (più 250 casi), seguita da quella da zero a nove anni (241), da 50 a 59 anni (186), da 20 a 29 anni (174), da 10 a 19 anni (172), da 30 a 39 anni (168), da 60 a 69 anni (132), da 70 a 79 anni (87) e per chi ha più di 80 anni (62).

Tra i 18.339 decessi registrati dall'inizio della pandemia ci sono 9.602 uomini e 8.737 donne.

Secondo il bollettino della DGS, nelle ultime 24 ore, il maggior numero di infezioni si è verificato nella regione di Lisbona e Vale do Tejo, con 497 notifiche, che rappresentano per questa area geografica, dall'inizio della crisi pandemica, 432.802 casi e 7.792 morti.

Nella regione Nord, ci sono stati 470 casi in più, per un totale di 424.744 e 5.629 decessi.

Nella regione centrale, ci sono stati 159 nuovi casi, per un totale di 154.294 infezioni e 3.229 morti.

L'Algarve ha riportato 176 casi, accumulando 46.727 infezioni e 499 morti.

Nell'Alentejo, sono stati segnalati 108 nuovi casi di infezione, per un totale di 41.485 infezioni e 1.058 morti.

Secondo la DGS, la regione autonoma di Madeira ha registrato, nelle ultime 24 ore, 62 nuovi casi, per un totale di 13.846 infezioni e 84 morti.

Le Azzorre hanno registrato tre nuovi casi, per un totale di 9.860 infezioni e 48 morti dall'inizio della pandemia.

Le autorità regionali delle Azzorre e di Madeira pubblicano quotidianamente i loro dati, che possono non coincidere con le informazioni pubblicate nel bollettino della DGS.

Nelle ultime 24 ore, ci sono stati 799 casi attivi in più, per un totale di 45.759, e altri 658 recuperati, il che aumenta il totale nazionale a 1.059.660 persone.

Rispetto a domenica, le autorità sanitarie hanno più di 1.179 contatti sotto sorveglianza, per un totale di 44.930.