Una volta che l'euforia di aver finalmente trovato la tua nuova casa perfetta è svanita, il terrore del trasloco vero e proprio si fa sentire. Lo sconvolgimento del trasloco è già abbastanza brutto, ma l'impatto emotivo del trasloco è una delle situazioni più stressanti che sperimentiamo - e si dice che sia in cima alla lista insieme al divorzio. Potresti essere attaccato alla tua casa attuale e al tuo quartiere familiare, ma questo trasloco potrebbe essere un passo avanti nella scala delle proprietà, un lavoro migliore o una potenziale nuova vita a cui aspirare.

Cambiare casa porta emozioni contrastanti, che si traducono in "stress da trasloco". Pianificare un trasloco non è mai facile, e sfortunatamente non esiste una lista di controllo magica da seguire. Se vuoi traslocare con meno stress e stabilirti facilmente nella tua nuova casa, è meglio capire e prepararsi bene.

Lo stress emotivo del trasloco è normale?

Sì. Lo stress da trasloco può essere causato dalla preoccupazione non solo della nuova casa, ma di fare nuovi amici, far entrare i bambini in nuove scuole e trascinarli via dai loro amici. Anche le preoccupazioni per il denaro causano grande stress - i costi effettivi del trasloco o le spese del nuovo mutuo - tutto si somma per farti sentire come se la tua vita fosse in attesa, con la tua attenzione e le tue energie interamente concentrate sul trasloco. È probabile che anche i vostri figli lo sentano, e bisogna fare attenzione a rassicurarli e a spiegare loro perché sta succedendo tutto questo. Coinvolgeteli e fateli familiarizzare con la loro nuova casa aiutandoli a scegliere la stanza che sarà la loro, per esempio, ma siate pronti alla rabbia e al turbamento quando capiranno che anche i loro amici non si trasferiranno.

Potresti trovare difficile rilassarti e trovarti a evitare le persone, essere facilmente sopraffatto, sentirti depresso e improduttivo. Aggiungi la paura dell'ignoto, e può causare sintomi mentali e persino fisici, e i pensieri negativi si insinuano, disturbando le tue normali capacità di pensiero

Avere il giusto atteggiamento

Ricorda a te stesso perché ti stai trasferendo. Sii pronto a incontrare nuove persone, forse un nuovo modo di vivere, ed esplorare nuovi luoghi. Avere questo tipo di mentalità ti aiuterà a ridurre lo stress e a sistemarti più velocemente.

Ricorda che le vecchie amicizie non devono finire solo perché ti stai trasferendo, dato che le relazioni a distanza sono più gestibili al giorno d'oggi. Gli addii sono solo temporanei, mentre i ricordi e le amicizie resteranno con voi per sempre.

Fai le tue ricerche sulla nuova zona - controlla l'accessibilità di negozi, ospedali, scuole, ecc. Essere informati su queste cose ti aiuterà a sentirti più a tuo agio nel traslocare - ti ispirerà e motiverà anche a perseguire il trasloco e a non essere troppo stressato.

Preparare una lista di controllo e avere un lasso di tempo

Fare una lista di controllo sarà di grande aiuto per ordinare le tue priorità. Elencare le cose ovvie, come procurarsi gli scatoloni, può aiutarti a sentirti in controllo, e la lista potrebbe anche includere i tuoi piani di viaggio e di emergenza. Stabilisci una tempistica per il giorno del trasloco, se puoi, e pianifica quando iniziare a fare i bagagli e quando effettuare i pagamenti. Alcune cose non possono essere affrettate, specialmente quelle che sono fuori dal tuo controllo. E declutter! Fallo prima del giorno del trasloco! Questa è un'occasione per ordinare ciò che è importante e ciò che deve essere buttato via. Porta con te solo le cose che ti interessano.

Chiedete aiuto!

Non essere troppo orgoglioso per chiedere assistenza, gli amici o la famiglia saranno felici di aiutare in cambio di qualche birra o di un pasto! Coinvolgere i bambini può aiutare anche loro - le cose più stressanti per i bambini sono dire addio e uscire dalla loro zona di comfort, e vedere i tuoi figli stressati può aggravare ulteriormente lo stress che già senti.

Quanto tempo ci vuole per riprendersi da un trasloco?

Avrai bisogno di tempo per disfare le valigie e sistemare la tua nuova casa, oltre a sistemare le utenze, ecc, e potrebbero volerci diversi mesi per sistemarti e sentirti a casa nel tuo nuovo posto. La nuova casa e i nuovi inizi potrebbero comportare una nuova cultura o una nuova lingua, quindi prenditi del tempo per ambientarti e abbracciare tutto questo!