Non-Fungible Conference 2022 è la conferenza europea incentrata sulla tecnologia blockchain; si è svolta nello storico Pavilhão Carlos Lopes in un grande parco il 4 e 5 aprile 2022.

È stato un evento di due giorni pieno di conferenze, pannelli, workshop ed esperienze che ha riunito artisti, progetti, piattaforme, collezionisti e investitori della comunità globale NFT.

"Blockchain riguarda l'arte e la conservazione del tempo di oggi", ha detto Carlos Marcial, un artista NFT appassionato e di successo, "Io vengo dal Messico, e non c'è assolutamente modo di avere la mia arte in una galleria, ovunque, senza NFT. Avrei dovuto in qualche modo arrivare a New York. Trovare un lavoro come lavapiatti. Risparmiare abbastanza soldi per avere in qualche modo la mia arte in una galleria, su un muro. Sarebbe stato impossibile. Ma quando ho visto la mia arte in una galleria online, nel metaverso. Ho pianto. Ho pianto. La tecnologia blockchain di NFT dà agli artisti come me una voce, una possibilità di esprimersi ed essere ricompensati".

Innovazione

"Vogliamo innovazione", ha detto l'organizzatore della conferenza John Karp sul palco principale durante i commenti di apertura. C'erano cinque palcoscenici sparsi per la sede dove hanno parlato tutti i tipi di addetti ai lavori. C'era anche un ring per gli artisti che si sfidavano creando ognuno un pezzo di arte digitale

"Abbiamo coniato il biglietto per questa conferenza", ha continuato John, "Non è stato facile integrare questo biglietto NFT in una grande conferenza! Ve lo assicuro. Ma, mettiamo in pratica ciò che predichiamo. Dovete correre dei rischi! Vogliamo che tutti voi guardiate indietro e ricordiate questo evento come Woodstock. Sì, fallirete. Ma dobbiamo continuare a provare! Dobbiamo mantenere lo spirito del pioniere".

SandBox

John ha poi introdotto Sebastian Borges dal metaverso leader SandBox.

"Quanti di voi hanno sentito parlare di Sandbox un anno fa?", ha chiesto all'auditorium gremito.

Alcune persone nell'auditorium hanno alzato la mano. "Quanti di voi stanno lavorando con Sandbox ora in qualche modo?" Tutti i 300 di noi nella sala principale hanno alzato la mano.

Le recenti vendite multimilionarie di terreni digitali in Sandbox, insieme a Snoop Dogg e altre celebrità che si sono tuffate nello spazio, hanno spinto Sandbox alla ribalta delle esperienze metaverse.

Il passaggio dalla realtà al metaverso non è stato sostenuto da tutti, però.

Justin Aversano è uno dei fotografi più venduti al mondo. La sua collezione, Twin Flames, un progetto ispirato al suo gemello perso nell'utero, ha più di 19 milioni di dollari di vendite. Il più economico, o "floor price", della collezione di 100 pezzi è ora di 1,2 milioni di dollari. Il suo pezzo Twin Flames #83 "Bahareh & Farzaneh," è stato l'unico NFT presentato insieme a pezzi fisici di fotografi famosi come Ansel Adams, Diane Arbus e Hiroshi Sugimoto in una recente asta di Christie's. La NFT Photo è stata venduta per 1,1 milioni di dollari.

"Vogliamo spazi IRL, non il metaverso", ha detto.

"Spazi IRL?" ho chiesto, un po' imbarazzato.

"In spazi reali", ha detto, "interazione umana e comunità".

Coniati come NFT basati su Ethereum a febbraio. Snoop Dogg e Gary Vaynerchuk sono entrambi proprietari di NFT Twin Flames. La collezione di ritratti ha prodotto quasi 13 milioni di dollari di volume di scambio, secondo OpenSea.

"Qual è la più grande sfida per le persone che cercano di entrare nella comunità NFT?

"È così dinamico", ha detto Justin, "Ogni giorno, ricomincio come se fossi nuovo. Devi arrivare in questo spazio con grazia. Devi essere umile e adattarti. Si tratta di essere parte della comunità, di presentarsi e impegnarsi".

Il progetto di Justin si distingue in un altro modo. Ogni altro progetto con cui ho parlato aveva una visione positiva, anche se cauta, del metaverso in arrivo. Justin, d'altra parte, sta andando nella direzione opposta, e sta scommettendo alla grande.

Scommettere alla grande

"Stiamo già vivendo in un metaverso. Perché noi umani stiamo creando un altro metaverso per perderci? Dove va a finire tutto questo?", ha detto.

"Stiamo costruendo IRL Spaces dove le persone possono andare a connettersi con artisti, collezionisti e investitori. Permette spazi di co-working in città di tutto il mondo dove possiamo lanciare opere d'arte NFT da artisti incubati localmente. Abbiamo in programma di avere 50 spazi IRL aperti entro il 2023".

Avere l'opportunità di incontrare movers o shaker del settore, noti come "Alpha", al bar del caffè è stata l'attrazione per Nico e Micah, due investitori NFT sloveni sui 30 anni.

"I discorsi sono interessanti, certo, ma si possono trovare tutte queste informazioni online. Per me, l'attrazione è incontrare le persone di persona".

"Cosa ne pensi del metaverso?" ho chiesto a Tor Hedendahl e Daniel Wakeham, fondatori di Non-Profit Art Scape con sede in Svezia. Il loro obiettivo è quello di ispirare le persone e promuovere l'arte pubblica per tutti.

"L'arte di strada è diventata famosa grazie a internet e ai social media. Ha permesso agli artisti di strada di raggiungere una comunità globale", ha detto Daniel.

"Il metaverso sta sicuramente per accadere. È solo una questione di tempo", ha detto Tor. Siamo aperti ad esso di sicuro. Non vogliamo metterlo sulla nostra tabella di marcia e non consegnarlo".

21,350%

Questo numero insondabile è l'aumento delle vendite di NFT dal 2020 al 2021, secondo Gauthier Zuppinger di NonFungible.com, uno dei principali sostenitori della conferenza.

Che tu capisca gli NFT, stanno arrivando, e il metaverso sta arrivando con loro.

Cosa ne pensate? Il metaverso è la strada giusta da percorrere? Ci porterà ad un'ulteriore dipendenza dai nostri dispositivi? O ispirerà l'umanità verso un'economia creativa dove gli artisti possono creare da qualsiasi luogo con una connessione internet?

Ci piace sentire da voi a The Portugal News!