Si può sempre contare sul fatto che Vila Vita dia il meglio di sé a qualsiasi evento, e l'evento gastronomico Passionate about Algarve non ha fatto eccezione.

In una mite serata di giugno, musica, vino e cibo incredibile si sono uniti per creare una serata indimenticabile nel cuore dell'Algarve.

Stelle splendenti

Gli chef João Marreiros (Loki), João Oliveira (Vista*), Louis Anjos (Al-Sud*), Luís Brito (A Ver Tavira*), Noélia Jerónimo (Noélia & Jerónimo) e Rui Silvestre (Vistas*) hanno unito il loro repertorio culinario in una serie di piatti deliziosi per una cena unica, che ha visto anche la partecipazione di produttori di vino locali: João Clara, Morgado do Quintão e Paxá.

Gli chef sono stati sfidati a creare piatti che racchiudessero l'essenza dell'Algarve attraverso il cibo, e il risultato ha dimostrato non solo la forza della gastronomia della regione, ma anche il cameratismo degli chef locali.

Una scena in crescita

L'amministratore delegato di Vila Vita Parc, Kurt Gillig, ha spiegato che l'idea della serata era quella di mettere in luce tutto ciò che l'Algarve ha da offrire, unendo cibo e vino in un'esperienza che permettesse agli ospiti di provare piatti creati appositamente in un unico luogo.Sebbene molti considerino gli chef un po' "lupi solitari", eventi come questo dimostrano che sono più che felici di riunirsi con l'obiettivo comune di far conoscere l'Algarve e la sempre più variegata offerta gastronomica. Ha ricordato che quando è arrivato in Algarve per la prima volta c'erano pochissimi ristoranti con stelle Michelin, mentre ora la regione ne ospita sette e la scena gastronomica è in piena espansione.

Dal mare

João Marreiros di Loki ha preparato uno squisito piatto di polpo accompagnato dalla tipica patata dolce algarviana e dal miele di Monchique, mentre João Oliveira di Vista ha presentato gamberi rossi con fior di sale e olio di limone salato e Luis Brito ha decostruito la tradizionale cataplana e ha servito anche tonno rosso con cavolo fermentato.L'astro nascente Noélia Jerónimo ha spinto ancora più in là i confini del pesce con il suo riso al plancton e gamberi viola e l'incredibile gazpacho di mango speziato con pesce marinato.

Dalla terra

Ma non è solo il mare a fornire all'Algarve ingredienti indimenticabili: anche la terra ha molto da offrire ed è stata esplorata magnificamente dallo chef Alexandre Cabral con la sua pancia di maiale da latte, completa di gel d'arancia, purea di finocchio e carota algarviana.Una zuppa di fragole e cetrioli con presunto di una piccola fattoria di Zambujal e timo marino di João Marreiros ha mostrato un altro lato dell'Algarve, mentre il coniglio con sanguinaccio è stato esaltato da Louis Anjos.

Anche i più golosi non sono rimasti delusi grazie a un ingegnoso piatto all'arancia, completato da un gelato alla menta, e per finire un bellissimo finto formaggio con pane tostato al fior di sale e marmellata di zucca ha completato una serata incredibile.

Questo evento è stato solo uno dei 30 che si svolgeranno durante l'estate a Vila Vita per celebrare il suo30° anniversario. Per ulteriori informazioni su ciò che accade al resort o per prenotare un posto al prossimo evento celebrativo, visitate il sito www.vilavitaparc.com.