Ci sono alcuni modi semplici per dare un nuovo look al vostro bagno senza una revisione totale: forse vi siete trasferiti in un nuovo appartamento e il bagno è un po' utilitaristico; oltre a una mano di vernice fresca, potete facilmente introdurre colori, soluzioni intelligenti per riporre gli oggetti, opere d'arte personali o persino tappeti per dare un'impronta personale al vostro bagno.

I bagni possono essere difficili da realizzare nel migliore dei casi, ma i bagni piccoli sono ancora peggio, dove lo spazio è ridotto al minimo. Spesso i bagni si sentono poco amati e freddi, perché il loro scopo è quello di avere superfici che favoriscono l'acqua e luci brillanti, che a loro volta si traducono in un'atmosfera fredda e poco gradevole.

L'illuminazione, la consistenza e il colore sono punti chiave quando si rinnova un bagno, e l'aggiunta di qualcosa della vostra personalità vi aiuterà.

Illuminazione

L'illuminazione è ovviamente importante in un bagno, e potrebbe essere possibile aggiungere luci dimmerate e lampadine di colore bianco caldo in tutto il bagno invece di una luce intensa e brillante. E perché non sperimentare con luci ad altezze diverse: riducete al minimo i faretti e magari aggiungete luci a basso livello che illuminino il pavimento.

Gli specchi riflettono la luce: sceglieteli più grandi o diversi, con bordi curvi per creare un contrasto, oppure incorniciati in argento o oro per abbinarli ai rubinetti, o ancora incorniciati in legno o bambù intrecciato, se avete colori neutri e texture che volete mettere in risalto.

Vestite la ceramica con nuovi rubinetti: le opzioni più eleganti sono il cromo lucido o il rame, il nichel spazzolato o il bronzo, e persino l'ottone o il nero opaco. Assicuratevi di misurare i fori esistenti per farli combaciare.

Il colore

I diversi colori delle pareti creano stati d'animo diversi. Il rosa è un colore che nutre, caldo e accogliente di notte e fresco al mattino, mentre un rosa tenue abbinato a un verde tenue ha un effetto calmante.

Prendete in considerazione combinazioni di colori che abbiano un maggior grado di contrasto o che addirittura si scontrino leggermente: rosa e senape, oppure verde mela e cioccolato.

Il blu sta bene in un bagno? Sì, anche se il primo pensiero potrebbe essere "freddo", il blu si abbina perfettamente a molte altre tonalità. Sia che vogliate creare un bagno rilassato e balneare, sia che vogliate creare un bagno opulento e femminile o moderno, c'è un modo per usare il blu per ottenere qualsiasi aspetto desideriate.

Osate, magari con una carta da parati grafica e floreale, che funziona particolarmente bene in un bagno piccolo. Uno spazio piccolo ha un vantaggio segreto: cogliete l'opportunità di utilizzare una carta da parati audace che sovrasterebbe una stanza più grande. Un bagno a tema casa al mare potrebbe essere caratterizzato da sfacciate aragoste, ma qualsiasi stampa preferita andrà bene.

Se non potete piastrellare, fate risaltare le fughe delle piastrelle con il colore. Scegliete un sigillante in una tonalità vivace e applicatelo con un pennello sottile sulle fughe esistenti.

Scegliete un look chic con il nero o un approccio più giocoso con una sorprendente tonalità di verde menta, e magari un piccolo investimento in nuovi asciugamani in tinta contribuirà all'arredamento, oppure scegliete colori vivaci o brillanti. È facile cambiarli quando si è pronti per qualcosa di diverso.

Anche una tenda da doccia semplice può essere ravvivata con una tenda colorata appesa all'esterno per unire i colori.

Non dimenticate che le piante fresche si adattano bene al bagno, in particolare quelle che hanno bisogno di umidità e che forse non si trovano bene in giardino. Provate a mettere in un angolo una piccola orchidea in vaso o una felce asparago - entrambe prosperano in condizioni di umidità - oppure raggiungete nuove vette con un fico violino.

Una pianta rigogliosa, un tappeto colorato e un trattamento inaspettato delle finestre rendono il bagno decorativo come il resto della casa.

Immagazzinare

Il bagno è spesso difficile da riporre: tutto si ammassa sotto il lavandino, ma se avete lo spazio necessario, l'aggiunta di un pensile vintage, di una cassettiera o di cestini colorati risolverà il problema.

Anche una semplice tenda da vanity in tinta può coprire gli spazi aperti. Togliete anche i cosmetici dall'armadietto dei medicinali ed esponeteli come decorazione su mensole galleggianti in vetro trasparente, magari travasandoli in graziose bottiglie di vetro.