Per molti è impensabile viaggiare senza il proprio cane o gatto, tuttavia il viaggio può essere molto stressante per gli animali, che a malapena capiscono cosa sta succedendo. Affinché il viaggio sia piacevole, sia per il padrone che per l'animale, si possono seguire alcuni consigli. Prima di partire, è necessario valutare la necessità di portare con sé l'animale domestico. Se si tratta di un breve periodo, è possibile lasciare un amico o un familiare ad occuparsi dell'animale, evitando così lo stress del viaggio, anche se l'animale e il proprietario potrebbero sentire la mancanza l'uno dell'altro. Se non potete lasciare il vostro migliore amico a qualcuno, ecco alcuni consigli per portare con voi il vostro animale in viaggio.

Prima del viaggio

La prima cosa da fare è assicurarsi di avere un trasportino per il vostro animale domestico, che poi dovrete far diventare un luogo sicuro per il cane o il gatto, o un altro animale, che vi viene trasportato. Rendere il trasportino un luogo positivo non è così difficile come sembra. Lasciate il trasportino nel posto preferito del vostro animale, con le porte aperte. All'interno mettete qualche giocattolo, le coperte che gli piacciono di più o anche un capo di abbigliamento vostro, in modo che l'animale associ il trasportino alla tranquillità del suo padrone.

Con il graduale adattamento del trasportino, è consigliabile fare una visita dal veterinario. Conoscere lo stato di salute dell'animale è importante affinché alla fine del viaggio tutto vada come previsto. Un animale indebolito può peggiorare il suo stato di salute, essendo sottoposto a un viaggio che finisce per essere stressante. Anche nel caso di un animale sano, è importante recarsi dal veterinario per aggiornare le vaccinazioni dell'animale, poiché, nel caso di un viaggio in aereo, le compagnie aeree possono richiedere che l'animale si imbarchi con il piano vaccinale completo.

Prima del viaggio, evitate di dare da mangiare al vostro animale perché, come noi, anche gli animali possono ammalarsi durante il viaggio e avere lo stomaco pieno può provocare incidenti.

Durante il viaggio

Nel caso dei gatti, durante il viaggio è bene portare con sé una lettiera improvvisata, perché se il viaggio è lungo, si prevede che l'animale debba fare i suoi bisogni fisiologici. Nel caso di un cane, non dimenticate di portare con voi un sacchetto per raccogliere i rifiuti, che il cane potrà fare in uno spazio adeguato, durante una delle soste. Naturalmente le fermate sono possibili solo quando si viaggia in auto, ma continuate a leggere per trovare alcuni consigli per viaggiare sui mezzi pubblici con gli animali domestici. Anche in auto, è importante che la guida sia fluida per rassicurare l'animale e, nel caso dei gatti, non è consigliabile farli uscire dal trasportino, perché la loro curiosità può portare a situazioni pericolose.

Nel trasporto pubblico, il viaggio può essere più complicato, sia per il proprietario che per l'animale. Oltre all'impossibilità di togliere l'animale dal trasportino, i suoni del mezzo di trasporto possono attivare alcuni fattori emotivi nel vostro animale. Pertanto, è importante cercare di tenere calmo il vostro migliore amico, con la voce o anche coprendo il trasportino con una coperta, in modo che il campo visivo sia più distaccato.


Per quanto riguarda i viaggi in aereo, è meglio verificare tutti i parametri con la compagnia aerea, per evitare imbarazzi all'imbarco. Informarsi sulle regole della compagnia aerea è importante, perché in alcuni casi, a seconda delle dimensioni del trasportino, l'animale può stare in cabina e non in stiva senza la compagnia del padrone. Nel caso in cui il viaggio debba essere effettuato in stiva, fate in modo che il trasportino sia il luogo più sicuro possibile, assicurandovi che sia ben chiuso. È possibile posizionare un panno assorbente sulla base, nel caso in cui l'animale faccia i suoi bisogni durante il viaggio. Durante i viaggi in aereo, a causa dell'ambiente, il vostro animale deve avere a disposizione dell'acqua, poiché potrebbe disidratarsi.

Aiuto extra

Viaggiare con gli animali può essere stressante, ma seguendo esattamente ciò che mette a proprio agio il vostro animale non c'è nulla che possa andare storto. Se volete, le cliniche veterinarie vendono tranquillanti per animali, proprio per aiutare a calmare il vostro migliore amico durante il viaggio.