Brexit e la residenza portoghese

scritto Advertiser, in Business · 16-10-2020 01:00:00 · 0 Commmenti

Sei un cittadino britannico preoccupato con interessi in Portogallo? Stai pensando di trasferirti in un paese con basse velocità di trasmissione per Covid-19, per integrare la tua vitamina D e per uno stile di vita migliore?

In questo articolo informativo, possiamo dirvi quali sono i passi da compiere per farvi arrivare prima che un potenziale no deal Brexit diventi realtà.

Prima di diventare residente, se intendete firmare contratti in Portogallo, come l'apertura di un conto bancario o l'acquisto di un immobile, dovrete ottenere un codice fiscale portoghese (NIF) dalle autorità fiscali (AT).

Potete anche utilizzare un ente residente (societario o privato) come vostro Rappresentante fiscale in Portogallo (questo è obbligatorio per i residenti non UE). Tale entità otterrebbe il numero per voi, riceverebbe e amministrerebbe i relativi avvisi fiscali portoghesi.

Per coloro che arrivano dal Regno Unito (e da altri Stati membri dell'UE), la legislazione vigente in materia di status di residenza prevede che i cittadini dell'UE siano autorizzati a soggiornare nel paese per un periodo di tre mesi, semplicemente con un semplice documento d'identità con foto, ad esempio il passaporto. Se si rimane in Portogallo oltre i primi tre mesi, entro il quarto mese è necessario aver ottenuto un permesso di soggiorno - "Residência" - dal comune di Câmara Municipal (CM).

La documentazione richiesta varia da un comune all'altro, ma in generale, questo richiede un documento d'identità con foto, una copia della recente bolletta di casa con il vostro indirizzo e un codice fiscale portoghese. Alcuni comuni richiedono anche la prova dei fondi, l'assicurazione sanitaria e una rispettiva dichiarazione, ove previsto.

Una volta ottenuto il permesso di residenza, è necessario aggiornare il proprio status fiscale presso l'ufficio delle imposte da non residente a residente. Il vostro Rappresentante Fiscale può fare anche questo per voi.

Per eseguire la procedura di registrazione da completare, voi o il vostro Rappresentante Fiscale potete richiedere una password - "Senha" - per accedere ai vostri affari personali con il portale online delle autorità fiscali (AT). Per motivi di sicurezza, la password sarà inviata al vostro nuovo indirizzo in portoghese. Questa procedura postale può richiedere del tempo e dovete assicurarvi di avere un buon indirizzo (il vero nome della via e il numero civico) in modo che sia consegnato correttamente. Il "Senha" è essenziale per fornire tutte le transazioni personali e fiscali portoghesi in Portogallo, dall'imposta sul reddito alla sicurezza sociale.

NHR
Una domanda di residenza non abituale (NHR) deve essere presentata entro il 31 marzo dell'anno successivo all'ottenimento della residenza portoghese, ovvero il permesso di residenza (stato civile) e la residenza fiscale (stato fiscale) ottenuti nel 2020 devono essere seguiti da una domanda di NHR presentata prima della scadenza del 31 marzo 2021. Un consulente fiscale o legale può verificare se lo status di NHR è l'ideale per la vostra situazione, perché alcuni dei vantaggi principali potrebbero non funzionare per voi.

Una volta che ti sarai stabilito come residente qui in Portogallo e avrai ottenuto lo status di NHR, le autorità fiscali portoghesi si aspettano che tu presenti una dichiarazione dei redditi annuale (IRS). Questo può essere scoraggiante nel migliore dei casi, soprattutto perché è in un'altra lingua, e richiederà la rendicontazione di tutti i redditi e i guadagni all'estero per intero. Una buona società di dichiarazione dei redditi e di rendicontazione fiscale preparerà la dichiarazione dei redditi e fornirà una simulazione prima di consegnare la dichiarazione alle autorità fiscali (AT).

L'esecuzione della corretta sequenza di fasi è fondamentale per un esito positivo che, se non viene rispettata, potrebbe comportare complicazioni ed errori che nessuna trattativa Brexit potrà mai risolvere.

Il presente articolo intende fornire una rassegna generale di alcuni argomenti e ha lo scopo di informare, ma NON di raccomandare o sostenere alcuna linea d'azione specifica.

Raoul Ruiz Martinez è un consulente residente e indipendente di Finesco Financial Services Ltd., Glasgow, e fornisce consulenza ai clienti su questioni finanziarie private sia nel Regno Unito che in tutta Europa ai sensi della normativa MiFID. Finesco Financial Services Ltd è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority (FCA). Alcuni dei servizi forniti non sono regolamentati dalla FCA perché non sono inclusi nel Financial Services and Markets Act 2000.

Annuncio dell'inserzionista


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.