Chega si oppone ad un altro blocco

in Notizia · 20-10-2020 16:44:00 · 0 Commmenti

Il leader del partito portoghese Chega ha detto che il Portogallo non può essere sottoposto ad un altro blocco covid-19.

Andre Ventura ha dichiarato che l'economia non può farcela "se chiudiamo il paese, la nostra economia morirà e i tassi di disoccupazione aumenteranno considerevolmente. Dobbiamo opporci a questo, perché il Portogallo merita più di questo".

Le elezioni regionali si terranno il 25 ottobre e per questo motivo il leader ha organizzato un raduno ad Angra do Heroism nelle Açores. Qui ha parlato ai suoi elettori delle prossime elezioni e della sua opposizione per un altro blocco.

Ha ammesso di essere d'accordo con le misure restrittive attualmente in vigore e che il popolo portoghese dovrebbe rispettare questa decisione per non peggiorare la situazione.

Il leader della Chega ha criticato i tagli che sono stati fatti a causa della pandemia e che il governo non sta facendo abbastanza per sostenere le diverse industrie che sono tutte fortemente colpite. Egli paragona il denaro che viene dato per sostenere questi lavoratori come "briciole di pane". In relazione ad Açores, il leader della Chega ha affermato che "non ci saranno più soldi" necessari per costruire una nuova prigione, che era necessaria molto tempo fa". Egli è anche in corsa per la carica di primo ministro e ha affermato con forza che non è qui per essere un "secondo classificato".


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.