Presentazione di un progetto per migliorare il lavoro agricolo

in Notizia · 30-10-2020 12:55:00 · 0 Commmenti

Il partito Bloco de Esquerda (BE) ha presentato all'Assemblea della Repubblica un progetto di risoluzione per combattere il lavoro precario nel settore agricolo e promuovere la formazione e la qualificazione professionale.

In una nota inviata all'Agenzia di stampa di Lusa, il BE ha affermato che attualmente la legge "banalizza l'impiego di decine di migliaia di lavoratori agricoli stagionali in condizioni di massima precarietà" che, in alcuni casi, rientrano addirittura "nel concetto di lavoro in schiavitù adottato dall'Onu e dall'Ufficio internazionale del lavoro dell'Organizzazione".

BE propone all'Assemblea della Repubblica di raccomandare al Governo di sviluppare "un piano nazionale per la formazione professionale nel settore agricolo", che sia "attuato e monitorato dal Ministero dell'Agricoltura e dal Ministero dell'Ambiente e dell'Azione per il Clima", che contempli le "buone pratiche agricole" e promuova "la mitigazione e l'adattamento ai cambiamenti climatici".

Tra le misure elencate, il BE vuole che i beneficiari del sostegno garantiscano il loro fabbisogno di manodopera attraverso contratti di lavoro, senza ricorrere al subappalto, nell'ambito delle loro richieste, di piani di formazione professionale che si adattino al livello nazionale per soddisfare il requisito legale per la pratica di 35 ore di formazione professionale all'anno. In collaborazione con l'Autorità per le condizioni di lavoro, che sensibilizza alla "necessità di regolarizzare la situazione contrattuale dei lavoratori".


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.