Fiere e mercati consentiti con l'autorizzazione del Comune

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 03-11-2020 16:02:00 · 0 Commmenti

Il Primo Ministro aveva già annunciato la sospensione dei mercati e delle fiere il 31 ottobre in 121 Comuni portoghesi, ma i reclami che ha presentato hanno fatto sì che il Governo trasferisse questa responsabilità ai Sindaci dei Comuni.

Secondo l'Agenzia di stampa di Lusa, la "regola è il divieto di fiere e mercati, se non consentito" dal Sindaco. Perché queste fiere si svolgano, "le condizioni di sicurezza e il rispetto delle linee guida definite dalla Direzione Generale della Sanità" devono comunque essere verificate.

Il divieto annunciato il 31 ottobre è stato oggetto di critiche da parte dei commercianti e anche di alcuni Sindaci, che hanno addirittura minacciato di protestare a Lisbona.

L'Associazione delle Fiere e dei Mercati della Regione Nord ha ritenuto "ingiusta" la sospensione delle fiere e dei mercati e sarebbe stata "catastrofica" per migliaia di famiglie e imprese.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.