I modelli di ruolo femminili nella tecnologia contribuiranno a creare un'industria ICT aperta, diversificata e inclusiva

scritto Advertiser, in Business · 03-11-2020 15:35:00 · 0 Commmenti

L'esecutivo senior femminile Huawei chiede una "società inclusiva, diversificata e sana" nel discorso di apertura

"Legiovani ragazze hanno bisogno di modelli di comportamento. Quindi, dobbiamo condividere più storie di grandi donne e promuovere questo argomento. Quando più donne si distinguono nelle loro industrie, senza essere etichettate come donne, penso che questa sia la vera uguaglianza di genere". Questi i commenti di Catherine Chen, Presidente del Public Affairs & Communications Department di Huawei, su come colmare il divario digitale di genere durante il suo discorso di apertura al The Good Summit di quest'anno, tenutosi al Trinity College di Dublino.

Il discorso intitolato: "Che ci sia speranza ": Creare un ambiente aperto, diversificato e inclusivo per colmare il divario digitale di genere", ha evidenziato le questioni chiave che le donne devono affrontare nell'industria dell'ICT e le più grandi sfide dell'era digitale. Ci sono 250 milioni di donne collegate in meno rispetto agli uomini a livello globale e questa sfida si traduce in un minor numero di donne che entrano nella carriera nell'ICT. Uno studio della Commissione Europea del 2018 rivela che solo 24 donne su 1.000 laureate su 1.000 hanno una laurea in ICT o in un settore correlato, con solo sei che intraprendono direttamente una carriera nell'ICT.

Offrendo soluzioni a questo problema, Madam Chen ha sottolineato l'importanza di sfidare lo stereotipo secondo cui le donne non sono brave con la tecnologia e di dare potere alle donne, dando loro maggiori opportunità e aiutandole ad apprendere le competenze di base per competere nell'economia digitale. Ha applaudito l'impegno dell'Irlanda per la parità di genere, che si è classificata al 7° postonel Global Gender Gap Index 2020, pubblicato dal World Economic Forum.

Pur essendo un modello di ruolo a sé stante, avendo lavorato nell'industria dell'ICT per 26 anni, la signora Chen ha parlato anche di molte altre donne eccezionali che lavorano a Huawei, tra cui la dott.ssa Peiying Zhu, che attualmente è alla guida della ricerca sui sistemi wireless 5G a Huawei e si è concentrata sulle tecnologie avanzate di accesso wireless; la dott.ssa Wan Lei, che ha guidato gli sforzi di standardizzazione Huawei delle tecnologie 4G e 5G dal 2008 ed è una recente destinataria del 3GPP Lifetime Achievement Award; e la signora He Tingbo che è il Presidente di HiSilicon e Presidente dei Laboratori 2012.

In Irlanda, Huawei è impegnata a fornire maggiori opportunità alle donne, coltivando al contempo il futuro del talento ICT del Paese. Il programma 'Seeds for the Future' di Huawei offre agli studenti di terzo livello l'opportunità di sviluppare la loro comprensione del settore ICT studiando gli ultimi sviluppi del cloud computing e dell'IA, e altro ancora. In Irlanda, il 30% dei partecipanti al programma sono donne e Huawei spera di portarlo al 50%. Il programma si svolgerà online quest'anno e le applicazioni sono ora aperte.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.