Benvenuta la candidatura alla Coppa del Mondo Iberica

in Sport · 16-10-2020 01:00:00 · 0 Commmenti

Il governo portoghese ha garantito che "accoglierà con entusiasmo" la candidatura congiunta di Portogallo e Spagna per l'organizzazione dei Mondiali di calcio del 2030, ma afferma che il processo è "sotto la guida delle organizzazioni sportive".

"Il Governo accoglie con grande entusiasmo la partnership tra la Federazione Portoghese di Calcio (FPF) e la

Royal Spanish Football Federation (RFEF), in vista di una candidatura congiunta per i Mondiali di calcio del 2030", ha dichiarato il segretario di Gioventù e Sport (SEJD), João Paulo Rebelo, all'agenzia di stampa di Lusa.

João Paulo Rebelo ha ricordato che il processo di candidatura annunciato dalle due entità, "è attualmente sotto la guida di organizzazioni sportive".

"Il governo ha monitorato, ma in questa fase, spetta alle associazioni responsabili delineare il piano per raggiungere i suoi obiettivi", ha detto João Paulo Rebelo, considerando che la candidatura dimostra il "prestigio che la FPF ha all'estero".

L'FPF e la RFEF hanno firmato un protocollo di collaborazione, volto a rafforzare la candidatura congiunta per l'organizzazione della Coppa del Mondo di calcio del 2030.

I presidenti della FPF, Fernando Gomes, e della RFEF, Luis Rubiales, hanno firmato l'accordo all'Estádio José Alvalade, a Lisbona, poco prima dell'inizio della partita privata tra le due squadre iberiche, che si è conclusa con un pareggio senza gol.



Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.