Vivi in Portogallo, lavora dove vuoi

in Notizia · 30-10-2020 01:00:00 · 0 Commmenti

In un mondo sempre più globalizzato, le frontiere non sono più un problema con il lavoro a distanza che permette di vivere in Portogallo godendosi il clima, il costo della vita e lo stile di vita e lavorando per un'azienda altrove.

"E' l'inizio di una nuova era", ha detto Marcelo Vieira, mentre raccontava la storia del lavoro dalla rivoluzione industriale ed è interessante notare come il mondo dei servizi si stia adattando in questo momento.

Marcelo Vieira è il proprietario di uno spazio di lavoro nel cuore di Lagos - città delle scoperte. Circondata da ristoranti, monumenti e da un'incredibile vista su una città ricca di storia, troviamo un ambiente per lavorare con tutti coloro che - nel rispetto di tutti gli standard di sicurezza e di igiene - condividono l'obiettivo comune di lavorare con alti livelli di produttività, creando potenzialmente sinergie tra loro.

"Se non approfittiamo di questo momento per cambiare il paradigma del lavoro, perdiamo una grande opportunità", spiega Marcelo Vieira, "Oggi nelle grandi città le persone perdono due ore (o anche di più) al giorno nel pendolarismo", questo crea a lungo termine uno stato d'animo immotivato, perché hanno meno tempo libero dopo il lavoro.

Ora molte persone sono in grado di lavorare da casa e godono di una qualità di vita e di una flessibilità che influenza il loro benessere e la loro produttività. Tuttavia, Ana Martins, psicologa clinica e professoressa universitaria dell'ISMAT, ha detto a The Portugal News: "Di solito le persone non sono abituate a lavorare nel loro spazio domestico. Lo spazio domestico ha altri compiti come il tempo libero, il riposo, il divertimento e non sempre il lavoro".

Il divano del soggiorno, il frigorifero e altri attributi possono distrarre quando vogliamo essere produttivi. Secondo lo psicologo "il vantaggio del lavoro è soprattutto la concentrazione. È difficile spiegare a un bambino che il suo genitore è lì, ma che sta lavorando. Quando le persone hanno difficoltà a separare la vita personale dalla vita professionale, allora hanno bisogno di trovare uno spazio in cui possano far funzionare questo lavoro senza essere interrotte".

Anche quando le persone sono in vacanza hanno spesso bisogno di lavorare, uno spazio di lavoro può essere una soluzione: "L'hotel, o la casa di famiglia dove ci fermiamo per le vacanze, non è sempre un luogo facile dove trovare un alto livello di concentrazione", ha detto.

Il Green Building nel centro di Loulé è aperto sette giorni alla settimana, 24 ore su 24, per accogliere le persone che hanno bisogno di lavorare in orari diversi: "Le persone che sono in vacanza, ma che preferiscono stare in un ambiente più rilassato per essere produttive possono venire qui", ha spiegato Paula Lopes, del team del Green Building, che sottolinea l'importanza di avere uno spazio sempre aperto, in modo che le persone possano scegliere il momento migliore per lavorare. Per chi è in vacanza, a volte il momento migliore è quello in cui i parenti si riposano, ha detto.

Secondo Paula Lopes, nel Green Building, le stanze hanno una grande velocità di navigazione in internet, spazio per le riunioni, o anche per i colloqui, quasi tutto il necessario per il mondo degli affari. Anche le persone che stanno avviando un'azienda possono usare l'indirizzo fiscale, se ne hanno bisogno, e ricevere la posta, "per un servizio accessibile", ha spiegato.

Vivere in Portogallo, lavorare nel Regno Unito
L'attuale situazione Covid-19 ha portato nuove opportunità per chi viveva all'estero: "Abbiamo un portoghese che lavorava nel Regno Unito, ma odiava il clima e preferiva stare qui in Portogallo. Ora vive qui, lavora a distanza dal Green Building e ha un costo della vita molto più basso rispetto a quando viveva in Inghilterra", ha dichiarato a The Portugal News Bev Loxton, un membro del team del Green Building.

Con queste opportunità in mente, Marcelo Vieira ha sviluppato un nuovo concetto a Sollagos - Coloving. In questi appartamenti turistici, Marcelo Vieria ha già sei appartamenti occupati da lavoratori internazionali, che hanno tutte le condizioni per lavorare nel luogo in cui soggiornano, ottimo internet e tutte le comodità, a volte "lavorano mentre prendono il sole", ha detto Marcelo Vieira.

Queste persone hanno tre motivazioni, secondo Marcelo Vieira, la prima è il prezzo, perché vivere in Portogallo è più economico che in altri paesi. Ma anche il piacere è un fattore importante, con la vicinanza alla spiaggia, il surf e il bel tempo, che lo rende una scelta facile.

Infine, l'ultima motivazione è dovuta al fatto che l'Algarve ha bassi livelli di casi di coronavirus, che è un segno di sicurezza per molti.

Che si tratti di nomadi (collaboratori occasionali) o di residenti (quelli che fanno già parte della casa), questi lavoratori sono una popolazione in crescita che ha bisogno di un luogo intellettuale e creativamente stimolante per sviluppare il proprio lavoro e con le giuste condizioni. E lo trovano qui in Algarve.



Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.