PJ smantella la rete della criminalità informatica

in Notizia · 16-10-2020 11:08:00 · 0 Commmenti

La polizia di PJ ha contribuito a smantellare una rete di criminalità informatica che ha riciclato sei milioni di euro in Portogallo.

La rete criminale ha operato in diversi paesi e ha riciclato un totale di 10 milioni di euro, sei milioni dei quali sono passati attraverso conti bancari in Portogallo, secondo la polizia di PJ, che ha condotto le indagini. Le autorità di 15 paesi sono state coinvolte nell'indagine. L'organizzazione è riuscita ad aprire 272 conti bancari in Portogallo, utilizzando truffe informatiche, e ha costituito 32 società, utilizzando allo scopo 28 false identità. Nessun cittadino portoghese è tra le 20 persone detenute per sospetto riciclaggio di denaro.


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.