Annunciato il bilancio dello Stato 2021

in Notizia · 16-10-2020 01:00:00 · 0 Commmenti

La prima proposta per il Bilancio dello Stato 2021 è stata presentata il 12 ottobre in Parlamento per essere discussa e approvata.

Mentre i dettagli del bilancio sono molto completi, The Portugal News ha delineato i principali fattori evidenziati nel bilancio.

Indennità di disoccupazione

Il bilancio propone per il prossimo anno un aumento dell'indennità di disoccupazione da 438,81 euro a un valore prossimo a 505 euro. Attualmente, l'importo minimo dell'indennità di disoccupazione è pari al 100 per cento degli IAS, a meno che il valore della retribuzione di riferimento non sia inferiore a questo importo di 438,81 euro.

Inoltre, il governo creerà un nuovo sussidio per coloro che non possono accedere al sussidio di disoccupazione. Il sostegno statale sarà chiamato "sostegno straordinario per il reddito dei lavoratori" e mira a garantire che nessuno scenda al di sotto della soglia di povertà. Ha un valore variabile a seconda del beneficiario.

I debiti della previdenza sociale, sempre più vecchi e più piccoli, possono essere condonati a partire dal prossimo anno. Secondo una versione preliminare del bilancio, il Governo può essere autorizzato a condonare importi quando un "debito per contributi, prestazioni o affitto ha 20 anni o più o in alternativa meno di 50€ e ha dieci anni o più".

Assistenza sanitaria

Nel settore sanitario, il governo ha deciso di rafforzare gli investimenti nell'assistenza sanitaria di base per 90 milioni di euro. Questo rafforzamento sarà utilizzato per "migliorare la qualità delle strutture e delle attrezzature per diversificare la quantità di servizi disponibili" e "internalizzare le risposte in mezzi complementari di diagnosi e terapia nelle istituzioni e nei servizi sanitari pubblici".

Un altro obiettivo dell'investimento è quello di "rafforzare l'offerta di cure mentali integrate in tutte le regioni sanitarie e di creare risposte residenziali per le persone con disturbi mentali cronici negli ospedali psichiatrici", secondo il documento.

Secondo il bilancio dello Stato per il 2021, altri ospedali saranno costruiti per essere avviati entro il 2023. I nuovi ospedali saranno l'ospedale pediatrico integrato nel Centro Hospitalar de São João, a Porto, e le future unità di Lisbona Est, Seixal, Sintra, Alentejo e Madeira.

Ambiente sostenibile

Anche l'ambiente era nella lista delle priorità. Così, il bilancio proposto ha rilevato che è necessario "preparare il Sistema Elettrico Nazionale per la fine della produzione di energia elettrica da carbone" per garantire la chiusura di "due centrali a carbone" [Pego e Sines] entro la fine del 2021.

Il Portogallo si è impegnato con l'Unione Europea a raggiungere l'obiettivo del 47% di energia rinnovabile nel consumo finale lordo di energia entro il 2030, quindi l'obiettivo è di "raddoppiare la capacità installata" di queste fonti prima di quell'anno.

Per garantire queste misure, "l'eliminazione degli incentivi fiscali dannosi per l'ambiente, come le esenzioni associate all'uso di combustibili fossili e le esenzioni dalla carbon tax", e nuovi incentivi fiscali per la mobilità elettrica continueranno l'anno prossimo.

Nel 2021 anche la produzione di energia solare è una priorità. Le licenze già concesse nel 2016 entreranno in funzione, che raddoppieranno quasi del doppio la capacità di energia solare fotovoltaica di 700 megawatt, con l'obiettivo di raggiungere 1,5 gigawatt entro la fine dell'anno.

La Vehicle Tax (ISV) è una tassa associata all'immatricolazione, cioè viene pagata una sola volta quando il veicolo viene immatricolato per la prima volta in Portogallo, sia nuovo che usato. Bruxelles ha condannato il Portogallo e il governo portoghese ha modificato la tassazione dei veicoli usati importati. Il Portogallo correggerà l'ISV per le auto usate importate. Diversi proprietari hanno presentato ricorso al tribunale affinché lo Stato restituisca gli importi pagati all'importazione.

Continuerà anche il sostegno per l'acquisto di auto elettriche (da privati e agenzie statali) e il rafforzamento della rete di stazioni di ricarica rapida.

Economia

Il governo stima che "per il 2021 l'economia portoghese si riprenderà, con una crescita del PIL reale del 5,4 per cento, in vista della forte contrazione dell'8,5 per cento prevista per il 2020".

Un'altra misura del bilancio andrà a beneficio delle persone che frequentano le palestre, che potranno ora scontare parzialmente l'IVA pagata nelle palestre sul loro IRS, in modo simile alla detrazione che viene attualmente applicata alle spese di ristoranti, laboratori, parrucchieri e parrucchieri.

Le aziende legate alle filiali non hanno ricevuto alcun sostegno sociale. In quanto le aziende con centri fiscali in paesi, territori e regioni con regimi fiscali privilegiati, "chiaramente più favorevoli", saranno escluse nel prossimo anno dal sostegno creato nell'ambito delle misure eccezionali e temporanee per rispondere alla pandemia. Si tratta di entità che hanno il centro della società o la direzione effettiva in filiali che compaiono nella lista preparata dalle autorità fiscali portoghesi, così come di società dominate da strutture fiduciarie che si trovano nelle stesse condizioni o il cui titolare effettivo è domiciliato in quei paesi, territori o regioni".

Educazione

Senza dimenticare l'istruzione, l'anno prossimo il governo assumerà altri tremila dipendenti per le scuole. L'obiettivo è quello di garantire l'avvio di procedure di gara per l'assunzione di ulteriori 3.000 professionisti, in modo che le scuole abbiano assistenti operativi operati per soddisfare le esigenze permanenti", si legge nel bilancio. Va notato che la necessità di un aumento del numero di dipendenti è ora ancora più urgente per rispettare i piani di emergenza delle scuole portoghesi.


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.