Test del coronavirus negativo alla Vuelta a España

scritto TPN/Lusa, in Sport · 03-11-2020 16:05:00 · 0 Commmenti

681 ciclisti hanno testato negativamente il coronavirus alla Vuelta a España, questo è stato fatto durante il secondo e ultimo giorno di riposo, ed è stato annunciato oggi dall'organizzazione e dall'Unione Ciclistica Internazionale (UCI).

In un comunicato, le due entità hanno annunciato "i loro più sinceri ringraziamenti" a tutti i ciclisti, ai membri del team e all'organizzazione della 75esima edizione della gara. Si trattava della quarta prova della gara spagnola, che si era svolta prima della partenza della gara di Irun, e del primo giorno di riposo.

Dopo 12 delle 18 tappe, l'edizione 2020 della Vuelta è guidata da Richard Carapaz (INEOS) dell'Ecuador, con 10 secondi di vantaggio sullo sloveno Primoz Roglic (Jumbo-Visma) e 31 secondi sul britannico Hugh Carthy (Education First), rispettivamente secondo e terzo. Tra i portoghesi, Nelson Oliveira (Movistar) è il più alto in classifica, occupando il 46° posto, seguito da Rui Costa (Emirati Arabi Uniti), al 52° posto. Ricardo Vilela (Burgos-BH), al 92° posto, e Ivo Oliveira (Emirati Arabi Uniti), al 125° posto, e Rui Oliveira (Emirati Arabi Uniti), al 135° posto. Oggi si disputa la prova a cronometro individuale della 13a tappa, lungo i 33,7 chilometri tra Muros e Mirador de Ézaro.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.