Il Campionato Mondiale Superbike a porte chiuse

in Sport · 15-10-2020 16:22:00 · 0 Commmenti

L'ultima tappa del Campionato Mondiale Superbike, che si terrà sul circuito di Estoril e che deciderà l'assegnazione del titolo, si svolgerà a porte chiuse a causa della pandemia di Covid-19, ha annunciato l'organizzazione.

"Anche se il circuito di Estoril ha ricevuto in tempo un piano di sicurezza, non ha ricevuto l'auspicata autorizzazione ad aprire le tribune ai tifosi portoghesi della Superbike, cosa che sarebbe avvenuta in numero limitato e in conformità con tutte le norme vigenti", ha detto la dichiarazione.

L'organizzazione spiega che "la visione dei campioni del mondo superbike e supersport 300 sarà così monitorata esclusivamente attraverso la trasmissione televisiva" e ricorda che nel precedente round del campionato, che si è svolto in Francia il primo fine settimana di ottobre, i vincitori hanno ricevuto "il sostegno, l'affetto e gli applausi del pubblico".

L'assegnazione del titolo Superbike sarà decisa nella gara portoghese tra Scott Redding (Ducati) e Jonathan Rea (Kawasaki).

Rea arriva alla gara portoghese, che si svolge tra il 16 e il 18 ottobre, con 59 punti di vantaggio su Redding, mentre sono ancora 62 i punti in lizza.


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.