Roberto Martínez, allenatore del Portogallo, ha riconosciuto le sfide dei suoi avversari e ha espresso la sua felicità per il sorteggio della fase a gironi del torneo di calcio Euro2024. Ha inoltre sottolineato l'importanza di iniziare la competizione più tardi.

"Essere nel Gruppo F è una notizia meravigliosa per noi. Avremo più tempo per prepararci alla partita inaugurale. Questo è fondamentale per noi", ha dichiarato Roberto Martínez nella zona mista della Elbphilharmonie di Amburgo, sede del sorteggio.

Il Portogallo, vincitore del 2016, affronterà la vincente degli spareggi del girone C (Georgia, Lussemburgo, Grecia o Kazakistan) oltre a Turchia, Repubblica Ceca e Kazakistan. Giocheranno la prima partita contro i cechi a Lipsia il 18 giugno.

"Sono rivali formidabili. Senza allenatore, la Repubblica Ceca è un po' incerta. La Turchia ha sconfitto Galles e Croazia nel suo gruppo di qualificazione. Sono un gruppo di talento, giovane ed esperto. Vogliamo essere ben preparati. Nonostante le nostre eccellenti prestazioni nelle qualificazioni, non abbiamo alcun vantaggio nella competizione. Dobbiamo essere pronti", ha dichiarato l'allenatore 50enne.

Dopo l'incontro inaugurale con la Repubblica Ceca, il Portogallo affronterà i turchi a Dortmund il 22 giugno. Poi, il 26 giugno, affronterà la squadra che avanzerà nel percorso C degli spareggi, che si svolgeranno a marzo, per concludere la fase a gironi.

Il Campionato europeo del 2024 si terrà in Germania dal 14 giugno al 14 luglio 2024.