Basta guardarsi intorno. Ho visto, fin troppo spesso, tutti i commensali che guardavano i loro telefoni, senza parlare tra di loro. Forse si stavano messaggiando.

Secondo la BBC, le persone dedicano un terzo del tempo di veglia a applicazioni mobili. I social media sembrano essere l'app essenziale da avere, ma quale? Se si parla di Facebook, probabilmente ci si sentirà dire che è popolare solo tra gli anziani. anziani. Ai ragazzi non piace e non lo usano.

La realtà è che Facebook è ancora il numero uno in termini di in termini di fatturato.

La vera top dieci, in ordine di fatturato, sono:

1. Facebook

2. YouTube

3. WhatsApp

4. Instagram

5. TikTok

6. Snapchat

7. Pinterest

8. Reddit

9. LinkedIn

10 Twitter

Nessuno può negare che gli smartphone siano tutto per tutti. Sono in grado di gestire la posta elettronica, scattare foto, gestire il conto corrente conto corrente, tenervi in contatto con le notizie, dirvi dove vi trovate, in effetti di tutto, sono in grado di farlo. Se non riuscite a trovare un'applicazione che faccia ciò che desiderate, non dovrete aspettare molto prima che Se non riuscite a trovare un'app che faccia quello che volete, non dovrete aspettare molto prima che qualcuno la progetti. Sono un computer, una fotocamera e un telefono.

30 anni fa, l'unico telefono che avevamo era attaccato a un filo corto. filo. Alla fine sono diventati senza fili e si poteva portare il telefono in giro per la casa, forse anche fino al giardino (purché fosse piccolo). 20 anni fa, la maggior parte di noi non aveva il cellulare. 15 anni fa, era raro portare smartphone. Con la proliferazione della tecnologia degli smartphone di oggi, diamo per scontato che possiamo di oggi, diamo per scontato di poter prendere e cambiare appuntamenti, di accedere alle informazioni sul mondo, mappare la nostra posizione e molto altro nel palmo della nostra mano.

Simple Simon è stato prima

A IBM viene generalmente attribuita l'invenzione del primo smartphone nel 1992. smartphone nel 1992, il comunicatore personale "Simon". Anche se il Simon non ha non ha cambiato il mondo da solo, vendendo solo 50.000 unità in un anno di vita. di vita, ha dato il via alla creatività dell'industria telefonica.

BlackBerry, Sony, persino Nokia e altri dispositivi di quel tempo hanno perso nel 2007, quando Steve Jobs ha annunciato l'iPhone. Niente tastiera e molta più più potenza. Google non è stata da meno, un anno dopo ha lanciato Android. Ora, sembra che non possiamo fare a meno del nostro smartphone. La maggior parte delle persone lo porta addirittura a a letto con sé!

La scrittrice Adrienne Matei ha scritto sul Guardian: "Prima di iniziare a scrivere questo articolo, ho trascorso 20 minuti di scrivere questo articolo, ho passato 20 minuti a fare, se devo essere sincera, una specie di nulla sul mio telefono. Prima di allora, controllavo le e-mail, leggevo le notizie e social media a letto. Il mio telefono è sempre a portata di mano, il che mi sembra tipico di tutti. mi sembra abbastanza tipico di tutti coloro, vecchi e giovani, che includono un telefono nel loro nella loro tripletta di oggetti essenziali, insieme alle chiavi e al portafoglio".

Lo smartphone ha preso il sopravvento sulla vostra vita?

Sarebbe ragionevole ipotizzare che gli smartphone abbiano hanno preso il sopravvento sulle nostre vite? A livello sociale, è difficile sottovalutare quanto gli smartphone abbiano cambiato il nostro modo di interagire con il mondo. Si consideri che chiedere indicazioni stradali è in gran parte un ricordo del passato, e che se non si è sicuri del se non si è sicuri dei "fatti" di una certa persona, si può avere subito una seconda opinione, giusta o sbagliata che sia. immediatamente una seconda opinione, giusta o sbagliata che sia. Anche la possibilità di programmare e riprogrammare appuntamenti al volo non può essere sottovalutata.

Uno spiritoso ha osservato "Il mondo prima degli smartphone era freddo e spietato. La gente aspettava in fila per minuti e minuti senza divertirsi. Le discussioni al bar finivano con una scazzottata o con l'esclamazione di qualcuno: "Credo che non lo sapremo mai! non lo sapremo mai!". Ignorare amici e parenti a tavola richiedeva ingegnosità e immaginazione". Erano davvero tempi bui". No comment!

Il 13 ottobre 1983, Ameritech Mobile Communications è la prima azienda a lanciare una rete telefonica 1G negli Stati Uniti. Il primo telefono GSM GSM, il Nokia 1011, che viene messo in vendita il 9 novembre. Nel 1992, molti modelli hanno introdotto i messaggi di testo. Il 3G è stato lanciato nel 2001. 4G è seguito pochi anni dopo, con grande entusiasmo (o forse è stato un hype?) Ora è la volta del 5G.

I dumbphone stanno tornando un ritorno?

Forse tutto si sarebbe dovuto fermare al famoso Nokia 1011. Ora sembra che questo leggendario cellulare stia tornando in auge. È piccolo, semplice, fa e riceve telefonate. Non richiede la vostra costante attenzione, ma fa solo quello che molte persone apparentemente vogliono, telefonare ovunque.

BBC News ha recentemente raccontato di una signora identificata come Ms West e la sua decisione di abbandonare il suo precedente smartphone, due anni fa, è stata una decisione momento. Mentre cercava un telefono sostitutivo in un negozio di seconda mano, è stata attratta dal prezzo è stata attirata dal basso prezzo di un "telefono a mattoncino".

"Non mi sono accorta, prima di comprare un telefono a mattoncino, di quanto lo smartphone smartphone stava prendendo il sopravvento sulla mia vita", racconta. "Avevo un sacco di app dei social media e non riuscivo a lavorare molto perché ero sempre al telefono". telefono".

La londinese aggiunge che non pensa che acquisterà mai un altro smartphone. "Sono contenta del mio mattone, non credo che mi limiti. Sono sicuramente più proattiva".

Per citare ancora la BBC, "E anche se i dati di vendita sono difficili da difficile da ottenere, un rapporto afferma che gli acquisti globali di dumbphone dovrebbero raggiungere un miliardo di unità l'anno scorso, per poi passare a 400 milioni nel 2019. l'anno scorso, rispetto ai 400 milioni del 2019. vendite mondiali di 1,4 miliardi di smartphone l'anno scorso, dopo un calo del 12,5% nel 2020". calo nel 2020".

È tempo di ripensarci? di nuovo?

Lo smartphone sta prendendo il sopravvento sulla vostra vita? Riuscite a passare più di di trenta minuti senza consultarlo sui social media, sulle notizie o sullo stato di salute. stato di salute. Riuscite a spegnere il telefono la sera e a rilassarvi? Avete il coraggio di vedere quanto tempo passate a guardare il vostro smartphone? Cercate un'applicazione chiamata Social Fever - è gratuita, vi sfido.