Faro, Loulé e Portimão avranno appartamenti condivisi per accogliere, a partire dal prossimo anno, i senzatetto. Lunedì sono stati firmati i protocolli tra l'Istituto di previdenza sociale, i Consigli comunali e anche il Movimento di sostegno all'AIDS (MAPS) e il G.A.T.O (Gruppo di aiuto ai tossicodipendenti). In totale saranno ospitate altre 35 persone (10 a Faro, 10 a Portimão e 15 a Loulé).