Il surf è di nuovo permesso su Praia do Norte a Nazaré

scritto Kim Schiffmann, in Navigare · 18-12-2020 01:00:00 · 0 Commmenti

Il surf a Nazaré è permesso ancora una volta, ma solo nei giorni feriali e solo fino alle 13.00, secondo un dispaccio del capitanato del porto di Nazaré che revoca il divieto in vigore dall'inizio di novembre.

L'ordine del Capitano del Porto, Zeferino Henriques, afferma che, per determinazione del Gruppo dei Centri di Salute (ACES) West North, le persone sono ora autorizzate a praticare 'free surfing' e 'tow-in surfing' (in cui un surfista viene trainato all'onda da un jet ski) su Praia do Norte, "solo nei giorni feriali, nel periodo tra l'alba e le 13:00".

L'ordinanza abroga il divieto in vigore dal 4 novembre, sulla base di un parere negativo da parte delle autorità sanitarie, che denunciava un pericolo per la salute pubblica nel contesto della pandemia di Covid-19, a causa dell'elevato numero di spettatori che si sono riversati sulla spiaggia del nord il 29 ottobre, data in cui sono state registrate le onde giganti.

Il sindaco di Nazaré, Walter Chicharro, ha accolto con favore "questa soluzione proposta dal capitano del porto per aprire la spiaggia ai "surfisti" e ai surfisti delle grandi onde", ma in una dichiarazione all'agenzia di Lusa ha deplorato che "la Direzione Generale della Sanità (DGS) non abbia ancora pesato sul Piano d'emergenza che il comune ha presentato".

Il Consiglio comunale di Nazaré ha presentato al DGS, nella prima settimana di novembre, un piano di emergenza per evitare la concentrazione della popolazione e per garantire gli standard di contenimento della pandemia di Covid-19.

Il piano di emergenza, sviluppato in collaborazione con la protezione civile, i vigili del fuoco volontari, PSP e il capitanato del porto di Nazaré, prevede di limitare il pubblico attratto dalle onde giganti a "un massimo di 2.500 persone, distribuite intorno alla zona del faro, al pendio e alla spiaggia stessa", ha detto il sindaco.

Dall'inizio di novembre il periodo di attesa per il Nazaré Tow-in Surfing Challenge - un evento della World Surf League (WSL) che dura fino al 31 marzo 2021 - è in corso con i surfisti in attesa della formazione di onde giganti.

"Il WLS ha già ammesso che l'evento può essere disputato senza un pubblico, ma conoscendo l'interesse per i giorni delle grandi onde, anche senza competizione, la Camera è pronta ad attivare il piano in qualsiasi momento e a garantire condizioni di sicurezza per il surf spontaneo", ha concluso Walter Chicharro.

Guarda il surf a Nazaré dalvivo.



Articoli Correlati

Kelly Slater
scritto Kim Schiffmann , in Navigare - 23 Dec, 01h00

Surf Lingo
scritto Kim Schiffmann , in Navigare - 23 Dec, 01h00


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.