Gli arrivi di immigrati clandestini in Algarve non costituiscono una nuova rotta migratoria

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 19-12-2020 10:00:00 · 0 Commmenti

Dal dicembre 2019, piccoli gruppi di migranti su barche, originari del Marocco, sono sbarcati sporadicamente in Algarve.

L'arrivo di immigrati clandestini in Algarve, finora meno di 100 persone, non permette ancora di dire se esiste un nuovo modello migratorio o se il Portogallo è solo un punto di transito, secondo il Segretario di Stato per la migrazione. In un'intervista a Lusa, Cláudia Pereira, ha detto che non ci sono dati per capire se vogliono venire in Portogallo o se vogliono lasciare il Portogallo e andare in altri Paesi. Più della metà ha presentato domanda di asilo, ma a nessuna di queste persone è stato ancora concesso uno status. Dal dicembre 2019, piccoli gruppi di migranti su barche, originari del Marocco, sono sbarcati sporadicamente in Algarve.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.