La siccità finisce in Portogallo

scritto TPN/Lusa, in Notizia, Comunità · 15-01-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Per la prima volta dal novembre 2018 nessuna regione del Portogallo continentale è stata considerata, a fine dicembre, in una situazione di siccità meteorologica.

Secondo l'Istituto portoghese del Mare e dell'Atmosfera(IPMA), i dati dell'ultimo bollettino disponibile sul sito web dell'IPMA indicano che la debole siccità che ha messo fine alla regione del Minho e del Douro Litoral si è conclusa a fine novembre. Alla fine di dicembre, il 50,4 per cento del territorio si trovava in una situazione di pioggia leggera, il 49,1 per cento normale e lo 0,5 per cento di pioggia moderata. Secondo il precedente rapporto, a fine novembre il 62,3 per cento del territorio si trovava in una situazione di pioggia leggera, il 33,6 per cento in condizioni normali e il 4,1 per cento in condizioni di siccità debole.

L'istituto classifica l'indice meteorologico della siccità in nove classi, che varia tra "pioggia estrema" e "siccità estrema". Secondo l'IPMA, ci sono quattro tipi di siccità: meteorologica, agricola, idrologica e socio-economica. La siccità meteorologica è direttamente collegata al deficit di precipitazioni.

Oltre all'indice di siccità, il Bollettino indica che il mese di dicembre nel Portogallo continentale è stato classificato come freddo in relazione alla temperatura dell'aria e normale in termini di precipitazioni. Il valore medio della temperatura media dell'aria (9,75 gradi Celsius) era inferiore al normale con un'anomalia di -0,21 gradi.

Secondo l'IPMA, il valore medio della temperatura minima dell'aria (5,85 gradi Celsius) era di 0,20 gradi inferiore al valore normale e anche il valore medio della massima (13,66 gradi) era inferiore al normale, con un'anomalia di - 0,23 gradi. Il valore più basso della temperatura minima è stato registrato il 27 in Carrazeda de Ansiães, Bragança (-5,2 gradi) e il valore più alto in Aljezur, a Faro, il 1° (23,6 gradi).

Per quanto riguarda le precipitazioni, il valore medio della quantità in dicembre, 123,8 mm (mm), corrisponde all'86% del valore normale 1971-2000. "Durante il mese, il periodo dal 9 al 20 dicembre va evidenziato con il verificarsi di elevati valori di precipitazioni accumulate in 24 ore in quasi tutto il territorio, ma soprattutto nella regione nord-ovest (valori giornalieri superiori a 90,0 mm)", secondo il bollettino.

A fine dicembre si è registrato un aumento generale nel territorio dei valori di percentuale di acqua nel suolo con la maggior parte delle regioni del Nord e del Centro con valori molto vicini o addirittura pari alla capacità. I valori più bassi di percentuale di acqua nel suolo (meno del 60 per cento) sono stati riscontrati nella regione del Baixo Alentejo.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.