Il Portogallo potrebbe approfittare delle tensioni tra Australia e Cina per aumentare le esportazioni di vino

scritto TPN/Lusa, in Business, Cibo e Vino, Notizia · 08-03-2021 09:44:00 · 0 Commmenti

Il presidente dell'ACIML ha detto che il Portogallo potrebbe approfittare della tensione politica e diplomatica tra Pechino e Canberra per esportare più vino in Cina.

Il presidente dell'Associazione Commerciale Internazionale per i Mercati Lusofoni (ACIML) ha detto che il Portogallo potrebbe approfittare della tensione politica e diplomatica tra Pechino e Canberra per esportare più vino in Cina. Le tensioni sono sorte dopo che l'Australia ha escluso il gruppo di telecomunicazioni cinese Huawei dallo sviluppo della sua rete di quinta generazione (5G), per ragioni di sicurezza nazionale e ha chiesto un'indagine internazionale sulle origini della pandemia di covid-19. Le esportazioni del Portogallo verso la Cina sono diminuite di più di un terzo nell'ultimo anno, rispetto al 2019.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.